Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Regione, garante infanzia: “In prima fila contro il bullismo”

[video width="640" height="360" mp4="https://media.dire.it/2017/04/garante-infanzia.mp4"][/video] ROMA - "Tra i compiti del Garante dell'Infanzia c'è la diffusione del contrasto al
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Tra i compiti del Garante dell’Infanzia c’è la diffusione del contrasto al bullismo e cyberbullismo come da legge istitutiva, per questo ho ritenuto importante cogliere questa occasione per organizzare il workshop ‘Minori: quali tutele?’, dove abbiamo toccato quelli che sono gli argomenti principali oggetto anche degli ultimi provvedimenti della Camera. Inoltre essendo la Regione Lazio la prima firmataria della legge sul contrasto a bullismo e cyberbullismo ho pensato fosse importante parlarne. L’incontro di oggi deve essere la prima di una lunga serie di iniziative sul tema”. Così Jacopo Marzetti, Garante dell’Infanzia del Lazio, a margine del convegno ‘Minori: quali tutele?’, organizzato nell’ambito del Salone della Giustizia in corso a Roma.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»