Bce rassicura: “La ripresa economica si consolida”

La disoccupazione giovanile è particolarmente alta in Grecia, Spagna e Italia, a seguito di forti aumenti registrati durante la crisi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Le misure di politica monetaria della Bce hanno continuato “a preservare condizioni di finanziamento molto favorevoli, necessarie per assicurare una convergenza durevole dei tassi di inflazione verso livelli inferiori ma prossimi al 2 per cento nel medio termine. I dati pervenuti dopo la riunione del Consiglio direttivo di inizio marzo confermano che la ripresa congiunturale dell’economia dell’area dell’euro si consolida sempre più e che i rischi al ribasso sono diminuiti ulteriormente”. Lo afferma la Bce nel bollettino economico.

Nel contempo, prosegue la Banca centrale europea, “le spinte inflazionistiche di fondo restano moderate e non hanno ancora mostrato segnali convincenti di una tendenza al rialzo”.

DISOCCUPAZIONE GIOVANILE PIÙ ALTA IN GRECIA, SPAGNA E ITALIA

“La disoccupazione giovanile è particolarmente alta in Grecia, Spagna e Italia, a seguito di forti aumenti registrati durante la crisi. Tuttavia, nonostante i tassi molto alti di disoccupazione tra i giovani, il rapporto tra disoccupazione giovanile e totale non ha subito variazioni significative tra il 2007 e il 2016, il che suggerisce che la disoccupazione giovanile ha seguito l’andamento della disoccupazione totale”, spiega la Bce.

Per la Banca centrale “gli altissimi livelli di disoccupazione giovanile raggiunti durante la crisi riflettono quindi sia l’intensità di quest’ultima sia un tasso di disoccupazione tra i giovani relativamente alto già nel periodo precedente alla crisi”. Nel complesso dell’area dell’euro il tasso di disoccupazione giovanile è 2,2 volte più alto del tasso di disoccupazione totale, mentre in Italia e in Lussemburgo è maggiore di oltre tre volte, ed è solo 1,7 volte superiore in Germania.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»