Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Spiagge, Legambiente crea il decalogo dei bagni ‘green’

FIRENZE - Libero accesso al mare, gestione ecosostenibile
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

spiagge calabresi

FIRENZE – Libero accesso al mare, gestione ecosostenibile delle spiagge e degli spazi ma anche salvaguardia della natura. Sono alcuni punti del “Manifesto per lo sviluppo sostenibile della ricettività marina“, un decalogo redatto da Legambiente, Donnedamare e il Cesab che tiene insieme turismo e imprese balneari (e in questo non si rivolge solo agli operatori del settore balneare, ma anche alle aziende che operano nell’ambito del sistema mare). “Il lavoro svolto per dar vita al Manifesto- spiegano Fausto Ferruzza, presidente Legambiente Toscana, e Angelo Gentili, responsabile nazionale Legambiente Turismo – è la dimostrazione di come sia possibile realizzare con grande qualità il mestiere di operatore del settore balneare e allo stesso tempo impegnarsi per la tutela dell’ecosistema marino e costiero”.

spiaggia caraibi

Primo dei dieci punti è il “libero accesso al mare“. Si passa poi alla “gestione ecosostenibile degli spazi”,e si prosegue con la “formazione”, “l’accoglienza curata ma sostenibile” e la “salvaguardia della natura“. Al sesto punto c’è “la comunicazione della cultura dei luoghi”, al settimo la “sostenibilità energetica” degli stabilimenti. Il penultimo punto si concentra “sull’acustica“, contraltare del rumore, visto che “le onde di mari e laghi parlano con la musica“. Infine “le nuove tecnologie alleate dello sviluppo”.

di Diego Giorgi, giornalista

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»