Opere Pubbliche. Pittella ad Oppido per nove inaugurazioni

POTENZA - Il governatore lucano Marcello Pittella ha inaugurato questa mattina
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

palazzo-regione-BASILICATAPOTENZA – Il governatore lucano Marcello Pittella ha inaugurato questa mattina ad Oppido lucano ben nove fra opere pubbliche ed interventi di valorizzazione e qualificazione realizzati grazie a bandi e finanziamenti della Regione Basilicata. 

   Accolto dal primo cittadino Antonietta Fidanza, il presidente Pittella – attorniato da cittadini ed accompagnato da esponenti politici locali e rappresentanti regionali ed istituzionali – ha iniziato un tour di circa tre ore per il paese, per visitare i luoghi in cui sono state portate a compimento le opere. Della delegazione faceva parte anche il consigliere regionale, Vito Santarsiero. Fra gli interventi realizzati ad Oppido e presentati al governatore, la valorizzazione della Cineteca lucana e dell’area verde del Santuario del Belvedere, la realizzazione di largo San Giuseppe, di un campo di calcetto, di una copertura per il campo da tennis, del plesso scolastico “Giannone”, la riqualificazione della villa comunale “Lamponio” e della palestra comunale, l’adeguamento e ristrutturazione della strada rurale Pianella-Grignano del Tivolo.
   “Sono stato ben felice di venire ad Oppido e di partecipare ad un tour per così tante inaugurazioni – ha detto il governatore Pittella – perché ci viene consegnato l’esempio concreto di quello che la politica e le istituzioni devono mettere in pratica: fatti concreti, a servizio e per il bene della collettività. Tutti noi – ha aggiunto il presidente – abbiamo il compito di recuperare quel rapporto con l’opinione pubblica e con i cittadini che si è incrinato. Per farlo – ha evidenziato – c’è bisogno di un approccio completamente diverso dal passato: dobbiamo qualificarci per le cose che facciamo e non per quelle che diciamo. Facendo cose concrete sono convinto che recupereremo quel rapporto di fiducia. Combatteremo strenuamente tutti i disfattisti. Solo con il lavoro e con la fatica si possono portare risultati per il territorio”.
   Il sindaco di Oppido, Antonietta Fidanza, ha messo in evidenza “l’importante contributo della Regione Basilicata che ha permesso di realizzare le opere. Tutto questo ha creato grandi opportunità al nostro territorio e alla nostra economia. C’è stato un momento in cui nella cittadina i cantieri erano ben 13. Abbiamo messo in sicurezza e riqualificato scuole e strade, abbiamo valorizzato la Cineteca lucana, abbiamo portato a compimento numerose opere pubbliche, grazie alla sinergia fra Comune, presidente della Regione e dirigenti regionali”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»