NEWS:

Tg Politico Parlamentare, edizione del 6 ottobre 2023

In questa edizione: scontro sul video diffuso da Salvini; dati sull'occupazione; stop all'acconto per le partite iva; l'astronauta Parmitano incontra gli studenti di Caivano

Pubblicato:06-10-2023 17:55
Ultimo aggiornamento:09-10-2023 17:00
Autore:

FacebookLinkedIn

SCONTRO SUL VIDEO DELLA MAGISTRATA DIFFUSO DA SALVINI

Divampa la polemica sul video diffuso da Matteo Salvini che ritrae la giudice Iolanda Apostolico a una manifestazione del 2018. “Chi ha dato a Salvini quel filmato?”, domandano in coro l’Associazione nazionale magistrati e le opposizioni che annunciano delle interrogazioni parlamentari. Il video diffuso dal segretario leghista mostra la partecipazione della giudice Apostolico alla protesta sul mancato sbarco degli immigrati a bordo della nave Diciotti. All’epoca Salvini era ministro dell’Interno. La magistrata è finita sotto attacco per l’ordinanza con cui ha bollato come illegittimo il decreto Cutro sull’immigrazione. “E’ dossieraggio politico”, insorgono Pd, Cinquestelle e Alleanza Verdi Sinistra. Mentre la Lega insiste: “Ci aspettiamo le sue dimissioni immediate”.

PIÙ LAVORO PER DIPLOMATI E LAUREATI, DONNE RESTANO INDIETRO

Migliora il tasso di occupazione di diplomati e laureati con titolo conseguito da uno a tre anni. Secondo l’Istat, nel 2022 fra gli under 35 è salito in un anno di 6,6 punti tra i diplomati arrivando al 56,5% e di 7,1 punti tra i laureati toccando il 74,6%. Resta indietro però il Mezzogiorno, dove il tasso di occupazione è 20 punti più basso rispetto al Nord. Nel frattempo, peggiorano le differenze di genere. L’occupazione femminile è molto più bassa di quella maschile: 57,3% contro il 78, nonostante nella fascia tra i 25 e i 64 anni il genere femminile registri un 5% in più di istruzione. Male poi il confronto con l’Europa sulla quota giovani laureati: in particolare tra i 25-34enni il valore italiano è del 29,2% contro il 42% della media dei Paesi Ue.

MANOVRA, STOP ALL’ACCONTO DEGLI AUTONOMI

Il governo sta lavorando a una misura da inserire in manovra per abolire l’acconto fiscale per le partite Iva già da novembre 2023. Lo annuncia Alberto Gusmeroli, presidente leghista della commissione Attività produttive di Montecitorio, intervenendo al congresso dell’Istituto nazionale tributaristi. Tutte le attività fino a 500 mila euro di fatturato, spiega Gusmeroli, potranno rateizzare il vecchio acconto da gennaio a giugno del 2024. La norma interessa circa 3 milioni di autonomi. Coglie con favore questo provvedimento Riccardo Alemanno, presidente dell’Int, che confida nella riforma fiscale e nell’impegno del vice ministro Maurizio Leo. “C’è bisogno di semplificare la vita di famiglie e imprese- sottolinea Aleamanno- attrarre capitali e rendere l’Italia un Paese stabile dal punto di vista normativo”.

PARMITANO RACCONTA LO SPAZIO AGLI STUDENTI DI CAIVANO

Luca Parmitano porta gli studenti di Caivano nello spazio. ‘AstroLuca’ lo fa con i suoi racconti, con la sua esperienza, attraverso foto e testimonianze multimediali, ma soprattutto facendo leva sull’immaginazione che solo i ragazzi delle scuole medie possono avere. Nella Sala Capitolare del Senato, l’astronauta italiano si è intrattenuto con gli allievi dell’istituto ‘Parco Verde’ per circa tre ore rispondendo alle curiosità sulla sua attività di astronauta e sulla sua vita privata. I sogni del Luca bambino, le sensazioni provate la prima volta in orbita. Infine la domanda delle domande: “Ma ci sono gli extraterrestri nello spazio?”. Parmitano risponde scherzando: “A parte quando mi sveglio la mattina e mi guardo allo specchio, non ne ho mai visti, ma lo spazio è veramente molto grande…”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


FacebookLinkedIn