Naturalizzati, Rf: “Giuramento fissato, ma in ritardo”

"Atto istituzionale omesso senza spiegazioni per tre settimane"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Venturini_segretario di Stato InterniSAN MARINO – Per Repubblica futura “è del tutto evidente che non ci sono motivazioni giuridiche a supporto dei ritardi e delle omissioni del segretario di Stato Venturini, ma solo le sue chiacchiere”. La lista di Nicola Renzi e Nicola Selva torna sulla questione dei recenti naturalizzati, all’indomani di quello che definisce un “logorroico comunicato” del segretario di Stato per gli Affari Interni. “Va riconosciuto all’attuale Reggenza- scrive Rf- di aver subito sollecitato a fissare il giuramento per sabato prossimo, quale atto istituzionale dovuto e inspiegabilmente omesso dal Segretario di Stato Venturini per tre settimane“. Questo arco temporale è prezioso, sostiene Rf, “per chi avrebbe potuto presentare reclamo ai sensi di legge contro l’esclusione dalle liste”.

Ancora più preziose, aggiunge Rf, “per chi volesse candidarsi visto che il termine per le candidature scade martedì 11 ottobre”. Allora, la lista chiede “perché si sono lasciati passare inutilmente tanti giorni preziosi” e “dov’è la polemica sterile?”. Piuttosto, Rf invita infine il segretario di Stato a spiegare “perché non ha provveduto per tempo al giuramento”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»