hamburger menu

Mogol ospite della rassegna ‘Vivo Verde’ a Courmayeur

Appuntamento al parco Abbé Henry di Plan Gorret con il paroliere, che ripercorrerà l'evoluzione della musica italiana tra aneddoti e riflessioni

Pubblicato:06-08-2021 13:01
Ultimo aggiornamento:06-08-2021 13:01
Canale: Cultura
Autore:
Imagoeconomica_Giulio Rapetti Mogol
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

COURMAYEUR (AOSTA) – Il terzo appuntamento con la rassegna Vivo Verde porta a Courmayeur, questo pomeriggio alle 16.30, Giulio Mogol Rapetti, al parco Abbé Henry di località Plan Gorret. Il paroliere ripercorrerà il cammino del pop nel panorama italiano e dialogherà con Massimiliano Finazzer Flory, direttore artistico di Vivo Verde, in una sorta di lectio magistralis.

Mogol racconterà l’evoluzione del panorama musicale italiano, attraverso aneddoti, ricordi, riflessioni. Produttore discografico, scrittore e autore, Mogol si soffermerà anche sul suo sodalizio più celebre, quello con Lucio Battisti, insieme al quale ha scritto tanti capolavori, oltre sulla collaborazione con artisti del calibro di Riccardo Cocciante, Mango, Gianni Morandi, Gianni Bella, Adriano Celentano.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2021-08-06T13:01:48+01:00