Dissequestro di Fincantieri da parte del Noe. Serracchiani: “Grande sollievo, tempi rispettati”

"Per oggi pomeriggio attendiamo la formalizzazione del dissequestro e la possibilità
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Fincantieri“Per oggi pomeriggio attendiamo la formalizzazione del dissequestro e la possibilità di riavviare l’attività all’interno dello stabilimento Fincantieri. E’ un grande sollievo per me aver trovato, grazie al supporto immediato del Governo, la soluzione a una così grave emergenza”. Lo annuncia Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli Venezia Giulia.

“Il Tribunale di Gorizia, come era stato indicato dal presidente Giovanni Sansone, ha rispettato i tempi preannunciati” ha aggiunto la presidente, alla notizia che stamattina i Carabinieri del Nucleo operativo ecologico (Noe) si sono recati presso gli stabilimenti della Fincantieri di Monfalcone per dissequestrare le aree in questione.

I sigilli sono arrivati lo scorso 30 giugno, nell’ambito delle indagini su una presunta attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Dissequestro Fincantieri Serracchiani Grande sollievo

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»