Sanremo, Amadeus saluta: “No al terzo Festival consecutivo”. Cattelan l’erede?

Il conduttore non esclude, però, un ritorno: "Se un giorno la Rai vorrà affidarci di nuovo il Festival, anche quando avremo 70 anni, sarà una grande gioia"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Dopo due anni come direttore artistico del Festival di Sanremo, Amadeus saluta la kermesse e annuncia che non sarà direttore artistico nel 2022: “Ho vissuto due Sanremo storici, per diversi motivi. Per me il festival è un evento, un progetto non un programma televisivo, parte da un’idea. Per questo non ci sarà un terzo consecutivo. Io e Fiorello ce lo eravamo detti da tempo”.

Il conduttore non esclude, però, un ritorno: “Se un giorno la Rai vorrà affidarci di nuovo il Festival, anche quando avremo 70 anni, sarà una grande gioia ma il terzo festival consecutivo non ci sarà- ha spiegato- non vedo l’ora di tornare ai miei giochi, ai miei quiz e alla mia normalita’”. E sui rumors che vedono Alessandro Cattelan come erede, la Rai risponde: “Con lui non abbiamo mai parlato di Sanremo”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»