NEWS:

VIDEO | Arena Suzuki, gli Eiffel 65 salgono sul palco e il pubblico si scatena: la loro storia

Ieri sera su Rai 1, è andata in onda la terza e ultima puntata del programma condotto da Amadeus

Pubblicato:05-10-2023 11:00
Ultimo aggiornamento:05-10-2023 11:02
Autore:

eiffel 65
FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA – È andata in onda ieri su Rai1, la terza e ultima puntata di ‘Arena Suzuki dai 60 ai 2000‘ condotto da Amadeus. Sul palco sono saliti gli artisti che hanno firmato le hit degli ultimi anni garantendo al pubblico di tutte le età un tuffo nella musica più bella del passato.

Tra le performance più apprezzate della serata c’è stata sicuramente quella degli Eiffel 65, che hanno fatto scatenare il pubblico con il loro tormentone ‘Blue’.

Grazie a questo brano i Blue riuscirono a farsi conoscere in ogni angolo del mondo vendendo ben 15 milioni di copie, con solo 3 album in 5 anni. Il gruppo, formato da Maurizio Lobina (Maury), Gianfranco Randone (Jeffrey Jey) e il dj Gabry Ponte, poi uscito, ha ottenuto il triplo disco di platino negli Stati Uniti e premi internazionali come il World Music Award nel 2000 e la nomination ai Grammy Awards americani come ‘Migliore artista dance‘.


NON TUTTI SANNO CHE…

Il nome del gruppo è frutto della scelta casuale di un computer che individuò in un elenco di possibili nomi la parola ‘Eiffel’, alla quale fu aggiunto per errore il numero 65 le cui cifre appartenevano a un numero telefonico scritto su una demotape.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy