Sanremo, Maneskin: “Vasco tifa per noi? Siamo consacrati come rock band”

MANESKIN
Il gruppo in gara al festival con 'Zitti e buoni'
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

SANREMO – “Maneskin: i miei preferiti“. Così Vasco Rossi sui social si lascia andare a un commento sul Festival di Sanremo, in programma fino a domani sera su Rai1. Il rocker dà la sua benedizione al gruppo formato da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi e Ethan Torchio in gara con ‘Zitti e buoni, un pezzo profondamente rock che colpisce già dal primo giro di chitarra e i risultati dello streaming lo confermano. Numeri importanti a parte, i Maneskin, però, sono certi: “È un riconoscimento importantissimo per noi- raccontano in una delle conferenze sanremesi- siamo consacrati come band rock“. Gli ex X Factor sono, quindi, soddisfatti della loro partecipazione: “Siamo venuti qui con molte poche aspettative, il feedback dall’esterno ci stupisce. Con un pezzo del genere non era scontato né pronosticatile”.

Rock fino al midollo, ‘Zitti e buoni’ è per i Maneskin “un brano sbagliato per Sanremo ma proprio per questo abbiamo scelto di portarlo“. Il messaggio che Damiano, Victoria, Thomas e Ethan è chiaro: “Non bisogna per forza adattarsi ai canoni definiti o porsi dei limiti. Vogliamo dimostrare che anche questo genere esiste e noi giovani non vogliamo essere incasellati in qualcosa che va di moda, vogliamo fare quello che ci piace”. Un’attitudine che Manuel Agnelli, coach di X Factor e ieri ospite del gruppo nella serata delle cover, ha trapassato loro: “Ci ha sempre spinto a superare ogni limite, a non fermarci mai”. Di questi argomenti parla anche il nuovo disco dei Maneskin, ‘Teatro d’ira – Vol. I’, in uscita il 19 marzo. “È il racconto di quello che abbiamo vissuto in questi anni. Lo scrivere nei backstage, lo stare a Londra. Ci rappresenta appieno”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»