Foglie velenose in un lotto di spinaci Bonduelle, il Ministero della Salute: “Non consumateli”

Si sospetta la presenza di foglie di mandragora, intossicata una famiglia di Milano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Il pericolo si annida nelle confezioni di spinaci millefoglie surgelati Bonduelle da 750 grammi: si sospetta la presenza di foglie di Mandragora. Lo comunica il Ministero della Salute, che punta il dito contro il lotto numero 15986504-7222 45M63 08:29, prodotto nello stabilimento di Milagro, in Navarra (Spagna), con scadenza agosto 2019.

Se avete acquistato questo prodotto, non dovete consumarlo.

L’allarme è stato dato in seguito all’intossicazione di una famiglia di Milano: mamma, papà e due figli sono stati curati al Pronto Soccorso, dove erano arrivati in preda a stati di amnesia e confusione mentale. I medici non hanno avuto dubbi sulla natura alimentare dell’intossicazione.

COS’E’ LA MANDRAGORA

Si tratta di una pianta appartenente alla famiglia delle Solanacee ed è velenosa. Anticamente le venivano attribuiti addirittura poteri magici e virtù afrodisiache. In realtà è molto pericolosa ed insidiosa: le sue foglie possono essere confuse facilmente con quelle degli spinaci.

 

 

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»