Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Roma, la Lega presenta la mozione di sfiducia contro Virginia Raggi e scende in piazza: ci sarà anche Salvini

"Dopo l'ennesimo disastro sulla città, con le dimissioni dell'intero cda dell'azienda Ama, abbiamo protocollato oggi la mozione di sfiducia al sindaco Raggi"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – Il capogruppo della Lega in Assemblea capitolina, Maurizio Politi, ha ufficialmente depositato negli uffici dell’aula Giulio Cesare una mozione di sfiducia nei confronti della sindaca di Roma, Virginia Raggi.
“Dopo l’ennesimo disastro sulla città, con le dimissioni dell’intero cda dell’azienda Ama, abbiamo protocollato oggi la mozione di sfiducia al sindaco Raggi”, ha spiegato Politi.

“Sui rifiuti il fallimento più grande, culminato con l’allarme lanciato dall’Ordine dei medici di Roma e provincia di un vero e proprio rischio sanitario per la città- ha sottolineato il capogruppo leghista- Sullo smaltimento nessuna strategia, in perfetta sintonia con Nicola Zingaretti. Non essere in grado di approvare il bilancio 2017 manifesta tutta l’inettitudine amministrativa di questa Giunta, oltre a una serie di mancanze gravi da parte di Roma Capitale. Sui rifiuti serve un piano di lungo periodo, invece, grazie al sindaco Raggi, Roma sta vivendo una vera e propria emergenza. Ora basta, il tempo degli annunci è finito”, ha concluso Politi.

Domani, intanto, dalle 11 la Lega scenderà in piazza del Campidoglio con lo slogan #raggidimettiti. Parteciperà anche Matteo Salvini.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»