Riforme. Bartolini: “Licenziati i primi decreti attuativi della riforma Madia”

PERUGIA - “La Conferenza Unificata ha licenziato oggi i primi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

madiaPERUGIA – “La Conferenza Unificata ha licenziato oggi i primi sette decreti attuativi della riforma Madia, anche grazie al lavoro istruttorio portato avanti dalla Regione Umbria”. Lo ha annunciato al termine della riunione, a cui ha partecipato anche la presidente Catiuscia Marini, l’assessore regionale alle riforme Antonio Bartolini che è stato relatore per le Regioni.
E’ stato dunque compiuto un importante passo avanti nel processo di semplificazione e maggiore efficienza della pubblica amministrazione in direzione di una riforma la cui attuazione è fortemente attesa. Tra i provvedimenti, su cui è stato data l’intesa o espresso parere positivo – ha spiegato Bartolini –, i decreti legislativi relativi alla ‘Scia’, alla Conferenza dei servizi, ai licenziamenti disciplinari, al ‘Cad’, al ‘Foia’ e alla Trasparenza”.
“E’ stata inoltre raggiunta l’intesa – ha concluso Bartolini – relativa al Comune di Assisi sito Unesco con un contributo di 27 mila euro. Per le prossime annualità abbiamo già richiesto un incremento delle risorse”

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»