hamburger menu

Maltempo, nel genovese 4mila persone senza luce

Evacuata una famiglia di tre persone nell'entroterra

Pubblicato:02-11-2023 19:30
Ultimo aggiornamento:02-11-2023 19:31
Canale: Liguria
Autore:
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

GENOVA – Il maltempo ha colpito il comune di Ne, nell’entroterra genovese, dove una frana ha interessato la strada comunale in località Noceto obbligandone la chiusura. È stata evacuata una famiglia di tre persone in quanto impossibilitata a raggiungere la propria abitazione, che non risulta però danneggiata. Il nucleo familiare ha trovato autonomamente una sistemazione da parenti. Domani è prevista la rimozione della frana con conseguente riapertura della strada. Sono inoltre circa 4mila le utenze attualmente senza corrente elettrica tra le valli Trebbia, Aveto e Fontanabuona.

LEGGI ANCHE: Maltempo, il Veneto chiude le scuole delle zone in allerta rossa

LEGGI ANCHE: Toscana, all’Argentario raffiche di vento oltre i 100 km/h

In corso le operazioni dei tecnici per ripristinare la rete. Permangono invece alcune criticità sulla statale 586 a Rezzoaglio, la cui riapertura verrà posticipata a domani per consentire la messa in sicurezza del tratto di competenza di Anas. Chiusi al transito anche altri tratti della medesima Statale della Val d’Aveto – di competenza della Città Metropolitana di Genova – per interventi di rimozione di alberi, cedimenti del corpo stradale e contenimento di smottamenti. Nel Levante, i picchi di piena dei fiumi Vara e Magra sono attesi nelle prossime ore, in particolare il Vara già nella giornata di oggi ha superato il primo livello di guardia in più punti. Regione Liguria è in costante contatto con le amministrazioni comunali del territorio per monitorare con la Sala operativa della Protezione Civile l’evolversi della situazione.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-11-02T19:31:27+01:00