Lavoro in ripresa: cala la disoccupazione giovanile, aumentano gli occupati

ROMA - Netto calo della disoccupazione giovanile, che registra una diminuzione dell'1,3%,
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print


ROMA – Netto calo della disoccupazione giovanile, che registra una diminuzione dell’1,3%, mentre resta stabile all’11,9% il dato generale. Sono questi i dati dell’Istat che fotografano una lieve ripresa del mercato del lavoro nel mese di gennaio 2017.

Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, cioè la quota di giovani disoccupati sul totale di quelli attivi (occupati e disoccupati), è scesa al 37,9%, in calo di 1,3 punti percentuali rispetto al mese precedente. Cresce invece il numero degli occupati, che fa registrare un +0,1% su base mensile (+30 mila unità) e un +1% su base annua, con un aumento degli occupati di 236 mila unità.

La crescita riguarda sia i lavoratori dipendenti (+193 mila, di cui +136 mila a termine e +57 mila permanenti) sia gli indipendenti (+43 mila) e coinvolge entrambe le componenti di genere, concentrandosi tra gli ultracinquantenni (+367 mila) e i giovani 15-24enni (+27 mila).

Resta stabile all’11,9% il dato generale della disoccupazione. Il tasso di disoccupazione si attesta al 10,9% tra gli uomini e al 13,3% tra le donne, entrambi stabili rispetto a dicembre. Anche il calo degli inattivi tra i 15 e i 64 anni nell’ultimo mese riguarda esclusivamente gli uomini (-0,9%) a fronte di una stabilità tra le donne. Il tasso di inattività maschile scende al 24,6% (-0,2 punti percentuali), mentre quello femminile rimane stabile al 44,4%.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»