Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Renzi attacca Pisapia e Bersani: “Non mi fermo davanti a nessuno”

"Noi qui parliamo di cose vere, sulle quali siamo pronti a confrontarci con tutti, con chiunque. Ma sui temi del futuro dell'Italia non ci facciamo fermare da nessuno"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA –  Matteo Renzi interviene a Milano al forum dei circoli Pd e attacca frontalmente Pierluigi Bersani e Giuliano Pisapia.

“Fuori del Pd non c’è la vittoria della sinistra di lotta e di governo, c’è la sconfitta. Chi immagina di fare il centrosinistra senza il Pd vince il premio Nobel della fantasia ma non raggiunge alcun risultato concreto”, spiega.

“Mi dispiace per i giornalisti che penseranno: ‘ma Renzi cos’ha detto? Niente’. Pisapia, Bersani… noi qui parliamo di cose vere, sulle quali siamo pronti a confrontarci con tutti, con chiunque. Ma sui temi del futuro dell’Italia non ci facciamo fermare da nessuno”, aggiunge.

“BASTA POLEMICHE INTERNE”

“Io rispondo a chi ha votato non ai capicorrente. Io rispondo alle primarie. Non ai caminetti. Se lo mettano in testa”. Cosi’ Matteo Renzi al forum dei circoli Pd.

“C’e’ un virus dell’autodistruzione della sinistra. Quando le cose vanno bene, come dopo le primarie, e’ partita immediatamente la polemica interna. Ma non per attaccare il segretario- aggiunge- Perche’ noi ci siamo abituati: uno piu’ uno meno, ‘venghino signori, venghino'”, aggiunge il segretario del Pd.

A FINE SETTEMBRE PARTE IL TRENO PER L’ITALIA

Quando il 24 settembre chiude la festa dell’Unita’ di Imola, parte il Treno per l’Italia, andremo in tutte le province”. Lo annuncia Matteo Renzi, al forum dei circoli Pd. Il treno, spiega, “avra’ la carrozza social. Lo spazio per gli incontri”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»