Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

L’1 aprile torna il Commissario Montalbano, e non è uno scherzo: le anticipazioni

Verrà riproposto l’episodio dal titolo “La giostra degli scambi”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – No, non è uno scherzo. L’1 aprile torna davvero il Commissario Montalbano in tv. Su Rai 1, alle 21.30, verrà riproposto  l’episodio dal titolo “La giostra degli scambi”.

IL COMMISSARIO MONTALBANO, ANTICIPAZIONI

Un negozio di elettronica è stato dato alle fiamme, in un incendio chiaramente doloso, e il proprietario dell’attività, Marcello Di Carlo, è scomparso. È un bell’uomo Di Carlo, e anche un playboy di un certo successo, ma ha il vizio di spendere molto più di quanto riesca a guadagnare. Montalbano comincia a indagare, ma il mistero di questa scomparsa pare farsi sempre più sfuggente. E poi in quei giorni sta accadendo anche qualcos’altro, qualcosa di molto strano e inquietante: un bizzarro rapitore ferma con l’inganno alcune ragazze, le cloroformizza, le sequestra per alcune ore e poi le lascia libere fuori Vigàta: non le tocca, non fa violenza su di loro, neppure le deruba; le ragioni di questi rapimenti-lampo sembrano davvero incomprensibili. Montalbano capisce che i due casi, apparentemente diversissimi, sono in realtà legati, e soprattutto si rende conto che per venire a capo di questa complessa indagine dovrà scoprire chi sia la misteriosa ultima fiamma di Di Carlo, la ragazza con cui il playboy ha trascorso una bellissima vacanza alle Canarie e che non ha presentato a nessuno dei suoi amici e conoscenti. 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»