Baccei: risaneremo il bilancio, a lavoro con Roma per tagli e sviluppo (VIDEO)

"L'obiettivo è cercare di limitare la spesa corrente per trovare fondi per lo sviluppo" E' quanto ha spiegato alla Dire
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

“L’obiettivo è cercare di limitare la spesa corrente per trovare fondi per lo sviluppo” E’ quanto ha spiegato alla Dire l’assessore regionale all’Economia, Alessandro Baccei, intervenuto da Palermo per la “Leopolda siciliana” promossa dal sottosegretario Davide Faraone.

Alessandro Baccei traccia la rotta, dopo l’incontro tra il presidente della Regione e Graziano Del Rio, ha aggiunto: “Stiamo lavorando insieme al Presidente per inserire nella finanziaria norme per la riduzione della spesa, ma senza fare macelleria sociale. Saranno tutti interventi di allineamento alla normativa nazionale. Dall’altro lato stiamo inserendo misure per lo sviluppo, ci siamo dati una linea comune di azione, l’approccio e’ che abbiano un impatto di tipo economico, che facciano crescere il Pil”.

Lo spettro, in Sicilia come altrove, restano i tagli: “Gli interventi di questa finanziaria- continua Baccei- direttamente sugli enti, sulle partecipate, sulla macchina regionale, risolveranno una parte marginale del problema. In parallelo stiamo lavorando su altre cose tipo la centrale acquisti o la rinegoziazione dei mutui”. Ma, conclude Baccei, “stiamo lavorando anche su Roma per trovare altre misure per cercare di coprire il disavanzo originale, in particolare su interventi a normativa vigente, che quindi vadano a recuperare entrate che da statuto sono ascrivibili alla Sicilia, in modo da aumentare le entrate e coprire la spesa”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»