Abruzzo, Meloni: “Marsilio purosangue abruzzese scelto dal territorio”

La leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, presenta così Marco Marsilio, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Abruzzo alle elezioni del 10 febbraio.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

MONTESILVANO (PE) – “Abbiamo un presidente della Regione che non ha neanche finito il suo mandato per andarsi a sedere su una comoda poltrona da senatore e oggi abbiamo una persona già seduta su una comoda poltrona da senatore che decide invece di venirsi ad occupare della sua terra”. La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, oggi a Montesilvano in provincia di Pescara, presenta così Marco Marsilio, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Abruzzo alle elezioni del 10 febbraio.

Per un Luciano D’Alfonso che se ne va, dunque, un senatore romano che arriva, o meglio che torna. “L’indicazione di Marco Marsilio è un’indicazione chiesta dal territorio- conclude Meloni- e quando si fanno queste scelte si deve guardare al territorio. Marco è un purosangue abruzzese e questo va ricordato. E’ un abruzzese da generazioni ed è figlio di una famiglia abruzzese che ha fatto una scelta drammatica che hanno dovuto fare tante altre famiglie abruzzesi e cioè trasferirsi in un’altra città perché qui non c’erano opportunità e non c’era lavoro”.

“Oggi – prosegue la leader di Fratelli d’Italia – è una persona che decide di fare il viaggio inverso non era scontato. Un segnale straordinario assolutamente in controtendenza con la politica di questo tempo”.

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Leggi anche:

29 Dicembre 2018
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»