AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE TG Sanità

Tg Sanità – Edizione del 28 novembre

Dall’‘apertura’ di Papa Francesco all’aborto, con un faccia a faccia tra un ginecologo ‘pro’ e uno ‘contro’ l’interruzione volontaria di gravidanza, alla legge (prima in Italia) approvata in Emilia Romagna che prevede il vaccino obbligatorio per i bambini iscritti negli asili nido; dalla storia di Rita Poddighe, la fisioterapista sarda di 40 anni che si farà ibernare al momento della morte, insieme al marito e alla figlia di 7 anni, al 60% dei pazienti asmatici che abbandonano la terapia consigliata dal medico; dai 104 posti letto in più nel Lazio per i malati terminali fino a Leonardo Cenci, il primo atleta italiano (e secondo al mondo) a correre con un cancro in corso alla maratona di New York.

Buona visione!

28 novembre 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram