AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lazio

Cinema, Yuri Narozniak (Groupama): “Al fianco dei giovani talenti”/ Video

ROMA – “Siamo tutti stati giovani talenti, giusto? Per crescere come giovani talenti c’è bisogno di sostegno, di qualcuno che ci accompagni e ci promuova. È quello che noi stiamo cercando di fare con la fondazione Groupama nel mondo del cinema in diversi Paesi e in particolare qui in Italia.

È un indirizzo fondamentale nella nostra azienda, anche perché, nel nostro quotidiano, abbiamo bisogno di giovani talenti e questo approccio si ripercuote anche nel nostro mondo aziendale”. A parlare ai microfoni della Dire è il direttore generale di Groupama Assicurazioni Yuri Narozniak, che ieri sera all’Arena dell’Isola del Cinema di Roma ha consegnato il Premio Groupama Opera Prima e Seconda a Roberto de Paolis, regista di ‘Cuori puri’, e il premio del pubblico Groupama Opera Prima e Seconda al regista di ‘Marito e moglie’ Simone Godano.

Leggi anche Cinema, Premio Groupama Opera Prima a ‘Cuori puri’ di De Paolis

Un impegno, quello di Groupama nella rassegna estiva all’Isola Tiberina, che dura da più di dieci anni: “Lo spazio Arena Groupama è la rappresentazione di un engagement di Groupama Assicurazioni presso l’Isola del Cinema che ormai ha più di undici anni di storia- sottolinea- Undici anni di collaborazione molto stretta che noi abbiamo arricchito per tappe successive. Tre anni fa, oltre alla sponsorship tradizionale del festival, abbiamo aggiunto il premio per i giovani talenti. Quello di Groupama con il cinema è un legame forte che fa parte del nostro Dna- prosegue- In Francia da più di trent’anni Groupama è a sostegno dello sviluppo del cinema, dell’innovazione nei film, delle opere prime. E questo sia in termini di finanziamento che di sostegno ai festival”.


Un sostegno che si estende al Belpaese e alla città di Roma, con cui la compagnia assicurativa francese ha un rapporto profondo: “Il legame di Groupama con Roma è un legame molto antico– spiega il direttore generale-. Questa città fa parte del Dna del nostro brand. Siamo in Italia da oltre 135 anni e la nostra sede è a Roma da quasi 100 anni. Un legame molto stretto com’è stretto, per tante vicende storiche, quello tra francesi e romani”. E il sostegno di Groupama per i giovani, l’innovazione e la cultura Italia non si ferma all’Isola del Cinema: “Abbiamo diverse iniziative molto legate alla formazione e all’educazione, al dare prime chance a chi sta cercando di costruire un progetto e portare avanti idee innovative- spiega Narozniak-. Nelle prossime settimane lanceremo un’iniziativa molto dirompente e innovativa che si chiama ‘Born2Code’, la prima scuola sponsorizzata da un’azienda privata con partners per giovani tra i 18 e i 30 anni che vogliono imparare a fare coding, per sviluppare delle app, un settore nel quale la creatività si esprime in modo molto forte. Poi sosteniamo la musica: siamo stati partner dell’Accademia di Santa Cecilia qui a Roma. E a Roma stiamo realizzando l’operazione ‘Born2Code’ in collaborazione con il Maxi. Questo dimostra- conclude- quanto noi siamo legati alla vita di questa città”.

27 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram