Parte la Festa del Cinema di Roma, star italiane e straniere sul red carpet

ROMA – Trentanove film nella Selezione ufficiale, 4 eventi speciali, 12 incontri ravvicinati (tra i quali David Lynch, Rosario Fiorello, Xavier Dolan, Nanni Moretti, Jake Gyllenhaal, Gigi Proietti, Vanessa Redgrave), 4 restauri e omaggi, 4 preaperture, 17 eventi collaterali e 31 Paesi partecipanti. Sono i numeri della 12esima edizione della Festa del Cinema di Roma, che si svolgerà da domani al 5 novembre all’Auditorium Parco della Musica e in altri luoghi.

I FILM IN CONCORSO DA NON PERDERE

Tanti i film in concorso degni di nota in quest’edizione. Si parte con il western drammatico ‘Hostiles’, di Scott Cooper, che aprirà la Festa. Ambientato nel 1892, il film con protagonista il ‘Cavaliere oscuro’ Christian Bale, racconta il viaggio di un capitano dell’esercito che scorta un vecchio capo cheyenne e la sua famiglia fino alla terra natia nel Montana.

A seguire il 27 ottobre verrà proiettato ‘Detroit’ della regista premio Oscar Kathryn Bigelow, film che racconta le sanguinose rivolte che sconvolsero la città americana nel 1967. Lo stesso giorno arriva l’unico film italiano in concorso. Si tratta di ‘Una questione privata’, dei fratelli Taviani. Tratto dal romanzo di Beppe Fenoglio, il film con protagonista il talentuoso Luca Marinelli narra la storia di due amici innamorati della stessa ragazza negli anni della Resistenza al fascismo. Il 28 ottobre sarà quindi la volta di ‘Stronger’ di David Gordon Green, che porta sullo schermo la storia vera di Jeff Bauman, un uomo comune la cui vicenda ha appassionato il mondo intero, rendendolo un simbolo di speranza dopo l’attentato del 2013 durante la maratona di Boston. Nei panni Jeff c’è Jake Gyllenhaal, che sarà a Roma per incontrare il pubblico il 29 ottobre.

Sempre il 28 ottobre sarà possibile assistere alla proiezione di ‘Last Flag Flying’, di Richard Linklater, storia di tre veterani del Vietnam che si riuniscono per dare degna sepoltura al figlio di uno di loro, un giovane marine rimasto ucciso nella guerra in Iraq. Nel cast Steve Carell, Laurence Fishburne e il Walter White di Breaking Bad, Bryan Cranston. Il 30 ottobre sarà quindi la volta del regista campione di incassi con la commedia ‘Quasi amici’, Eric Toledano, il cui film si intitola ‘C’est la vie!’,, mentre il 31 ottobre ecco il film drammatico di Marc Webb ‘The Only Living Boy in New York’, con Pierce Brosnan, Kate Beckinsale, Jeff Bridges, Kiersey Clemons, Tate Donovan.

L’1 novembre spazio quindi a Logan Lucky di Steven Soderbergh con Channing Tatum, Adam Driver, Hilary Swank, Daniel Craig. Il film è la storia di una famiglia che tenta di mettere a segno una rapina alla Charlotte Motor Speedway, durante la leggendaria gara di auto Coca-Cola 600. Ad animare la manifestazione il 3 novembre arriva quindi una delle più straordinarie rivalità sportive di tutti i tempi, quella tra i tennisti Bjorn Borg e John McEnroe protagonisti del film di Janus Metz ‘Borg McEnroe’. Chiuderà quindi questa edizione della Festa del cinema di Roma l’attesissimo ‘The place’ di Paolo Genovese (il 4 novembre) in programma nella sezione ‘Eventi speciali’. Il regista di ‘Perfetti sconosciuti’ torna al cinema con una commedia sui desideri umani e l’ambizione, interpretato da un cast composto da alcuni dei migliori attori italiani in circolazione. Tra questi Valerio Mastandrea, Marco Giallini, Sabrina Ferilli, Vinicio Marchioni e Silvia D’Amico.

I GRANDI PROTAGONISTI DELLA FESTA

In questa edizione della Festa tanti illustri nomi del panorama artistico italiano e internazionale incontreranno il pubblico romano durante i 12 appuntamenti presenti in cartellone. Tra loro Xavier Dolan, Jake Gyllenhaal, Phil Jackson e Vanessa Redgrave. Per quanto concerne gli artisti di casa nostra che animeranno la sezione ‘Incontri ravvicinati’ dialogando con il pubblico, sabato 28 ottobre sul palco della sala Sinopoli salirà lo showman Rosario Fiorello mentre lunedì 30 ottobre sarà la volta del regista e attore Nanni Moretti. La chiusura della Festa sarà invece affidata a un artista simbolo della comicità romana: Gigi Proietti, che incontrerà il pubblico il 5 novembre.

Tra le star internazionali, invece, a fare capolino per primo alla manifestazione sarà il due volte premio Oscar Christoph Waltz (26 ottobre), che incontrerà il pubblico. Seguirà l’1 novembre lo straordinario interprete di tante saghe fantasy, da ‘Il signore degli anelli’ ad ‘X-Men’, Ian McKellen. Ultimo, ma solo in ordine di arrivo, il visionario regista David Lynch, a cui il 4 novembre verrà consegnato il premio alla carriera. La sezione parallela ‘Alice nelle città’ sarà invece animata dal pirata dei Caraibi Orlando Bloom, che insieme a Dakota Fanning sarà protagonista di una Masterclass il 4 novembre.

 

 

25 Ottobre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»