San Marino

Maggio FiorArte, ultimo weekend tra madonnari e laboratori

san marino_fiorarteSAN MARINO – Ultimo week end di arte, fiori e artigianato nel centro storico di San Marino: venerdì torna Maggio FiorArte, per il fine settima conclusivo della rassegna mensile. Si parte quindi il 27 maggio con le creazioni dei madonnari della scuola napoletana: in Piazza della libertà sarà ultimata l’opera in 3d dedicata alla cisterne quattrocentesche di Palazzo Pubblico, mentre in via Donna Felicissima saranno esposti lavori in stile tradizionale. Sabato invece torna l’artigianato artistico del mercatino primaverile. Chicca dell’ultimo appuntamento della primavere sono i laboratori creativi, tenuti da artisti locali ospitati da alcuni ristoranti del centro storico, a cui si abbina una piccola degustazione.

Tra i corsi, completamenti gratuiti e aperti a tutti: “Spezie e liquori” con Terziano Andreani, al ristorante Agli Antichi Orti; “Decorazioni con il rame”, con Elisa Montanari al Beccafico; “Il Mosaico”, con Arianna Serra al ristorante Cesare; “Decorazioni stile Shabby” con Maria Pia Olivieri al Beccafico, “Composizioni floreali” con Mara Verbena al ristorante Righi la Taverna; “La Lavanda” con Cristina Grumi al ristorante l’Arengo. I laboratori si terranno sia sabato che domenica alle 15 e alle 16.30. Infine: musica, poesia, tisane e trattamenti per il benessere per tutto il week end alla Cava dei balestrieri.

25 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»