AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE lombardia

Sala: “La priorità è la casa. Poi il lavoro per i giovani, a partire dalle start up nel settore moda”

MILANO – “Due cose: uno, casa, casa senz’altro. C’è un problema importante a Milano. Abbiamo tante case e appartamenti da 8-9 mila euro al metro quadrato, non abbiamo un livello inferiore, e il problema dei quartieri popolari. Secondo elemento, creare lavoro puntando molto, molto sui giovani e sulle imprese giovani”. Con questi due punti il candidato alle primarie Pd Giuseppe Sala dichiara a Mix24 di Giovanni Minoli a Radio 24 di pensare di vincere le primarie e diventare sindaco.

giuseppe-salaA Minoli che gli sottolinea che sembra uno slogan, Sala risponde: “No, non è uno slogan, bisogna fornire le condizioni affinché Milano sia ricettiva per le nuove iniziative. Facciamo un esempio, guardi cosa han fatto in Cile, a Santiago del Cile, (c’è) questo programma che si chiama start up Cile. Con non molti soldi hanno aperto la città a nuove iniziative, io punterei molto su quello”. Del tipo?, lo incalza Minoli e il candidato Pd alle primarie di Milano spiega: “Proprio start up. A Milano c’è un tessuto straordinario. Pensi alla moda. Noi non dobbiamo guardare Dolce e Gabbana e Armani, ma a Milano, intorno, ci sono una quantità di aziende del settore della moda che si possono sviluppare”. Cioè, un’altra ‘Milano da bere’ vorrebbe?, domanda Minoli: “No, voglio un mondo che veda Milano come l’ascensore sociale” risponde Sala.

25 gennaio 2016

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988