Campania

A Napoli imbrattati i graffiti di Troisi, Totò e Noschese nella circumvesuviana

NAPOLI – “Questa mattina abbiamo trovato imbrattato il murales di Troisi e Noschese realizzato nella stazione Circum di San Giorgio. E non solo questo. Questa notte sono stati tre i raid ai danni di altrettanti murales tra Napoli e San Giorgio a Cremano. Imbrattato anche quello che ritrae Totò a piazza Garibaldi“. Lo denuncia Giorgio Zinno, sindaco di San Giorgio a Cremano.

ZINNO: “COSI’ SI OFFENDONO NOSTRE RADICI CULTURALI”

“Dobbiamo indignarci fortemente – commenta – dinnanzi a questo gesto terribile che offende non solo la memoria di grandi artisti nostrani ma colpisce le nostre radici culturali“. Il sindaco spiega si aver contattato il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, “il quale mi ha riferito che tutti e tre i raid sono ai danni delle opere artistiche realizzate nell’ambito del progetto dell’Eav. Un gesto – spiega – che va oltre l’inciviltà, questo è un vero e proprio raid criminale sul quale faranno luce le Forze dell’Ordine anche attraverso le telecamere di videosorveglianza”.

di Nadia Cozzolino, giornalista

24 ottobre 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»