Mondo

Atterrato a Malta aereo libico dirottato, liberati tutti gli ostaggi


ROMA – E’ terminato il rilascio degli ultimi membri dell’equipaggio presenti nell’aereo libico della compagnia Afriqiyah Airways, insieme ai due dirottatori, che sono stati “circondati e presi in custodia”. Lo rende noto il Premier maltese Joseph Muscat con un tweet. Stamane da due persone – probabilmente due sostenitori del regime di Gheddafi – hanno costretto il pilota ad atterare nell’aeroporto di malta, minacciando l’uso di esplosivo. Il volo trasportava 118 persone.

Secondo il ‘Libya Herald’ a bordo del volo dell’Afriqyah Airlaines partito stamani da Sabha sarebbe stato dirottato da un solo uomo, che avrebbe con sé una granata e che affermerebbe di essere un sostenitore dell’ex leader libico Mohammar Gheddafi. Sempre secondo il quotidiano libico, il dirottatore avrebbe detto che non farà del male a nessuno se le sue richieste saranno rispettate. Ma queste al momento non sarebbero ancora chiare.

23 dicembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»