Scuola. D’Alfonso a inaugurazione laboratorio liceo Pescara

d'alfonsoPESCARA – “La conciliazione tra la scuola del dire e la scuola del fare, per rompere quell’impostazione irreale della vita scolastica, che spesso non indaga la realtà. Questo rappresenta il laboratorio che inauguriamo oggi“. Lo ha detto il presidente della giunta regionale Luciano D’Alfonso, che questa mattina ha partecipato alla cerimonia di inaugurazione del nuovo laboratorio di chimica e scienze, all’interno del liceo scientifico “Galileo Galilei” di Pescara.
Un progetto innovativo di collaborazione interistituzionale, che ha visto una sinergia tra famiglie, scuola e Provincia per centrare l’obiettivo, con i genitori degli studenti che hanno contribuito – su base volontaria – a finanziare l’intervento, che ha visto un investimento complessivo di 45 mila euro.
“In Europa- ha aggiunto D’Alfonso durante il suo intervento- c’è un dibattito aperto su quale, tra la cultura scientifica e quella umanistica, sia più importante nella formazione dell’individuo. A mio parere l’importante è avere un atteggiamento rigoroso nel voler conoscere, nel porsi le domande e capire. Solo così potremo davvero innovare, ma è indispensabile avere un metodo, che solo la scuola può darci, e che ci fa diventare cittadini attivi e consapevoli”.
Alla cerimonia di oggi hanno partecipato il presidente della Provincia di Pescara Antonio Di Marco, il preside del Galilei Carlo Cappello e l’ex preside Gerardo Di Iorio. Nell’occasione D’Alfonso ha preso un impegno formale ad essere accanto alla scuola nel progetto per la realizzazione della nuova palestra dell’istituto.

22 Feb 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»