Rassegna stampa di martedì 21 luglio 2015

A cura di Monica Macchioni

Corsera,prima. Italiani rapiti, tutti i misteri. 4 tecnici pedinati dalla Tunisia alla Libia e sequestrati. La pista delle bande. Migranti, la Ue riduce a 32mila quelli da trasferire. Via il prefetto di Treviso.

Corsera,prima. Il Pd pronto a sfiduciare Crocetta. Il governatore: “datemi un mese”

Corsera,p9. Sicilia e Roma, voto in primavera. Cosi Renzi vuole gestire la crisi. Il premier non intende far cadere subito Crocetta per evitare effetti domino

Corsera,p9. Intervista a NATOLI: i politici devono avere un surplus di moralita’

Corsera,p11.  Tajani chiede piu’ orgoglio: I nostri valori quelli del Ppe

Corsera,p11. TOMMASO LABATE. Ecco la lista dei verdiniani pronti per il gruppo al Senato. I neoresponsabili sono 11 SICURI. 3 gli indecisi: tra questi Villari

Corsera,p12. NARDELLA: abbassare le imposte non significa tagliare i servizi per noi sindaci sfida imperdibile. La riduzione delle tasse puo’ essere piu’ efficace con la radicale revisione del patto di Stabilita’.

Corsera,p14. Gli inglesi, i giacimenti di petrolio e gli affari con la Russia di Putin. Il governo e’ durissimo nel chiedere le sanzioni. Ma da’ l’ok agli acquisti della Bp

Corsera,p15. Taxi e caffè’: la Grecia si sveglia con l’Iva al 23% (e la vita piu’ cara). Riaperte le banche, resta ancora chiusa la Borsa. Saldata la rata dovuta alla BCE

Corsera,p17. Il suicidio del killer del gioielliere e i buchi della sorveglianza in cella. Ieri un altro detenuto a Regina Coeli si e’ impiccato nello stesso reparto

Corsera,p21. Caprotti indagato per il dossier sullo spionaggio alla Coop

Corsera,p22. Intervista a FEDERICO GHIZZONI. L’energia di Milano puo’ spingere l’Italia. L’ad di Unicredit: il nostro nuovo edificio ci rende orgogliosi. La ripresa si consolida, adesso per il Paese e’ possibile voltare pagina.

Corsera,p23. Fiorucci, l’uomo degli angeli. Scomparso a 80 anni l’inventore dell’eleganza democratica ( e veloce). Il suo negozio laboratorio ha fatto epoca. Come i suoi simboli coloratissimi

Corsera,p28. PIERLUIGI BATTISTA. La lezione di Cameron per la destra italiana

Repubblica,prima. Paura in Libia rapiti delle milizie 4 tecnici italiani. Lavorano al gasdotto, presi al ritorno dalla Tunisia

Repubblica,p6-7. Intervista a LUCIA BORSELLINO. Tramavano sulla sanita’, Crocetta mi taceva tutto isolata dal primo giorno ecco perche’ lascio. Ho trovato un coacervo di interessi fallito il fronte comune
che serviva per sconfiggerlo.

Repubblica,p9. STEFANO FOLLI. Un regalo a Grillo la disperata resistenza del Governatore. Il presidente non reggera’ lo scontro con i Borsellino: la sua auto-conferma crea guai peggiori al Pd nazionale

Repubblica,p9. Intervista a ROSARIO CROCETTA. Io Lucia l’ho protetta come lei neanche sa. L’attacco PD? Non lascio difendo la democrazia. Chiesi informazioni anche a Tutino e Samperi sulle nomine, ma non ho mai seguito le loro indicazioni. Lo statuto dem la prevede per chi ha una condanna, qui c’e’ una ipotesi in un giornale. Devo lasciare per questo?

Repubblica,p48. Dollari falsi su Blatter l’ultima provocazione contro il caos Fifa. A Zurigo la clamorosa contestazione al presidente. Sono sopravvissuto a uno tsunami ma non mi ricandido.

Stampa.prima. DOMENICO QUIRICO. Occidente disattento e pavido

Stampa,p7. MARCELLO SORGI. Renzi dovra’ faticare per liberarsi di Crocetta

Stampa,p7. Squinzi e le Borse festeggiano. Governo a caccia di 30 miliardi. Dieci arriveranno dai tagli di spesa. Guerini: troveremo le coperture. L’incognita e’ il margine di flessibilita’ che sara’ concesso dall’Europa.

Messaggero,prima. CARLO JEAN. Il caos libico. Quella sponda strategica da normalizzare

Messaggero,p7. Atene paga i suoi debiti con BCE e FMI. Versati 6,8 miliardi. Dopo il pagamento degli arretrati Washington pronta a partecipare al nuovo piano di aiuti.

Messaggero,p9. Intervista a MARIA FALCONE. Il governatore ha fallito, e’ meglio tornare al voto. La vera antimafia non e’ parolaia se esiste la frase su Lucia fa orrore

Messaggero,p9. Summit a palazzo Chigi: “via il prefetto di Treviso”.

Messaggero,p16. Intervista a SABINO CASSESE, giurista: i giudici rispettino il decreto sull’Ilva. In attesa della sentenza della Consulta, l’atto normativo produce effetti, e’ vincolante per tutti e non si puo’ ignorare
IL TEMPO,prima. Poveri noi. Rapporto choc. Raddoppiati in un anno i romani senza una casa. E l’Europa continua a imporci di dare vitto e alloggio ai profughi

IL TEMPO,p6. La Lega sfida Renzi: approva le nostre proposte. Pronta la mozione per abolire Imu agricola e sugli imbullonati

IL TEMPO,p9. Intervista a TOSI. Con me rinasce la vera Lega. Recuperero’ le istanze federaliste. Mi seguono imprenditori e amministratori. Nessuna stampella al governo. Per noi resta un avversario

IL TEMPO,p9. Ecco la mozione per rifare An. Firma anche un alfaniano. Entro il 15 settembre il parere del pool legale sullo statuto. Gasparri, Matteoli e Meloni contro il rilancio della Fiamma

Il TEMPO,p19. MASSIMILIANO LENZI, chiude la sede dei paninari anni Ottanta.

Qn.p13. Intervista a Salvini: colpa di Alfano. I prefetti non c’entrano

Qn,p22. Gli hacker nel sito per le scappatelle. Il ricatto: sveliamo i nomi dei clienti

MATTINO,p3. Intervista allo stratega DOTTORI: ai confini con la Tunisia la situazione e’ esplosiva. Nella zona dove e’ avvenuto il fatto i confini sono diventati molto fragili

MATTINO,p3. Gli 007: “non garantita la sicurezza”. Gli operai viaggiavano da soli, e’ caccia al “canale” giusto per trattare. Pressioni delle milizie islamiche sull’Italia per essere riconosciute dall’Onu

MATTINO,p5. Con VERDINI 4 campani. Capogruppo, Villari in pole. Si chiamera’ AZIONE LIBERALE la pattuglia di ex forzisti che puntano a sostenere le riforme

MATTINO,p6. Intervista a SOMMESE: i fatti contestati? Sono riferiti a un mio collaboratore. Da sempre mi tengo a distanza dagli appalti per mia abitudine. Martusciello. Nessun accostamento, si tratta di questioni diverse, pronto a rispondere ai magistrati

MATTINO,p7. Il sottosegretario Alfano dal pm,nel mirino l’attivita’ di commercialista. Accusa. Omesso controllo nei conti di una societa’ che gestiva un hotel in Costiera

Mattino,p9. Intervista al sindaco di PALERMO, LEOLUCA ORLANDO: l’Antimafia non serve piu’, Sciascia aveva ragione. Stagione chiusa anche per me. Bene se c’e’ meno gente a Via d’Amelio: per ricordare Paolo in citta’ ci sono stati decine di incontri. I professionisti. Montante, Helg, Lumia, tanti in Sicilia si sono autoproclamati paladini della legalita’ per gestire il potere. La mafia c’e’ ancora ma e’ come la camorra: orizzontale,non verticale.

Mattino,p47. PIETRANGELO BUTTAFUOCO. Se l’antimafia e’ una maschera del potere

Libero,prima. MAURIZIO BELPIETRO. Eurotruffa sugli immigrati. Non c’e’ accordo.

Libero,prima. MARIO GIORDANO. Da uomo a donna senza operazione. Basta una sentenza

Libero,p11. Intervista alla signora LUCIA, pensionata apostrofata dal sindaco: “ho due neuroni? Porto Marino in tribunale”

Giornale,p6. Intervista a MARIO ADINOLFI: Matteo copia il Cav, ma lui aveva le carte giuste. Il premier bluffa? Per ora scommette sul futuro. Conosco bene i meccanismi di Renzi: di 10 cose che dice, ne fa 2 o 3.

Giornale,p9. FRANCESCO CRAMER. La strategia di Berlusconi cambia i piani di VERDINI. Il “raddoppio” di Forza Italia e l’Altra Italia annunciando dal leader ha convinto la maggioranza dei parlamentari. E l’ex coordinatore ora frena sull’ipotesi di addio. Contatti con Putin su sanzioni a Mosca e lotta al terrorismo islamico.

Il Fatto,prima. MIRACOLO “OPEN”. La fondazione del premier ha fatto bingo. +50% di contributi (anonimi)

Il Fatto,p5. Intervista a ENRICO GIOVANNINI: inutile detassare la casa, il governo ignora i piu’ poveri. Quando Berlusconi cancello’ l’Ici e Prodi ridusse il cuneo fiscale, gli effetti furono scarsi

Il Fatto,p6. “Siamo una squadra fortissimi: ditta addio, adesso il Pd e’ smart”.

Il Fatto,p12. Il sequestro dei 4 italiani tra Isis, milizie e riscatti. I tecnici rapiti in un’area di combattenti tribali. Timori per possibili rivendicazioni jihadiste

Il Fatto,p13. Di lotta e di governo, il greggio dell’Eni e’ ancora per tutti. Grazie ai rapporti mantenuti dopo l’uccisione di Gheddafi la compagnia e’ rimasto la sola a estrarre l’oro nero. Il colosso energertico rifornisce sia il governo riconosciuto che quello nella capitale

Le Monde,p3. Intervista a Romano Prodi: “Nous avons evite’ le pire, mais nous avons cre’e’ le male. Denonce le desequilibre du couple franco-allemand

Il manifesto,p4. Nastasi, il Nazareno a Bagnoli. L’uomo che il premier vorrebbe per il risanamento trait d’union con Letta zio e Verdini. Carriera all’ombra di ogni potere e nomina anticipata da Caltagirone, editore interessato

Il manifesto,p5. Intervista a CROCETTA: facciamo tre leggi, poi si puo’ votare.

Il manifesto,p10-11. Intervista a CLAUDIO AGOSTI, fuoriuscito dall’impresa milanese e noto mediatticista a favore della privacy: Una gola profonda per Hacking Team. La trasparenza radicale in Rete e’ da considerare l’ultima spiaggia per far sapere la verita’. Per questo i documenti scottanti sono da pubblicare dopo averli controllati

Unita’,p3. Intervista a VALFREDO ZOLESI: essere visionari paga.

Unita’,p7. CARLO ROGNONI. Perche’ la Rai del futuro non si ispira alla BBC.

Unita’,p8. CLAUDIO FUSANI. Dalla riforma della Pa due miliardi e mezzo di tagli, 162 milioni solo dal settore Sicurezza. Il grosso del taglio di Partecipate e prefetture

Il Foglio,ultima. GIULIANO FERRARA. Ah che goduria Matteo-Silvio sulle tasse. Renzi puo’ fare quel che aveva promesso Berlusconi. A tre condizioni

Sole24ore,prima. LUCA RICOLFI. La svolta coraggiosa nella politica fiscale

Sole24ore,p20. Intervista a NELLO ROSSI: obbligati a sporcarci le mani col realta’. I magistrati scelgono. E valutare gli effetti economici puo’ essere prioritario

ItaliaOggi,p5. Forza Italia nuova. E una usata. Ma senza riforma della riforma elettorale tutto e’ bloccato

ItaliaOggi,p7. L’Unita’ e’ proprio un’altra cosa. Ieri il titolo di copertina: 20mila poltrone in meno

21 luglio 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»