Basilicata

Regione, 300 mila euro per il piano ‘Lucani nel mondo’ 2016

palazzo-regione-BASILICATAPOTENZA – Su proposta del presidente Marcello Pittella, la Giunta regionale della Basilicata  ha approvato una delibera che disciplina gli interventi in favore dei Lucani nel Mondo.  Il provvedimento impegna una somma complessiva di 300mila euro per la copertura  finanziaria di diversi progetti per l’annualità in corso.
Ammontano a 80mila euro le risorse destinate ai  contributi ordinari in favore delle  Associazioni e Federazioni dei Lucani all’estero e in Italia che risultino regolarmente iscritte all’albo regionale entro il  31 dicembre 2015. 80mila euro sono indirizzati alle iniziative che le Federazioni  e Associazioni dei Lucani nel mondo metteranno in campo per tutto il 2016. In questo caso le proposte finanziabili saranno quelle presentate al Dipartimento Presidenza della Giunta Ufficio Sistemi Culturali e Turistici entro il 31 gennaio 2015, che verranno valutate dal Comitato Esecutivo della Commissione che proporrà alla Giunta l’ammontare del contributo da erogare.
Diverse le iniziative rivolte ai giovani sotto i quaranta anni e con riferimenti a Matera 2019 capitale della Cultura europea affinché,  anche attraverso le federazioni e associazioni nel mondo, la Citta dei Sassi diventi una piattaforma culturale per il Mezzogiorno di Europa.
Tra quelle finanziabili quella proposta della Federazione della Associazioni della Basilicata in Argentina, nell’ambito  del Verano Italiano con  24mila euro per la IV  edizione della Settimana della Cucina Italiana di Buenos Aires, evento in collaborazione  con l’Ambasciata  d’Italia in Argentina. Con 20mila euro verrà  sostenuto il progetto della Federazione  dei Lucani in Belgio per le celebrazioni del 70 esimo anniversario dell’Accordo Bilaterale con la compartecipazione  del Centro dei Lucani nel Mondo Nino Calice.
“Basilicata da Amare”, un progetto promosso dallAssociazione Lucana di Stoccarda e Federazione per una azione di marketing territoriale in collaborazione con l’Apt Basilicata e il  Dipartimento Agricoltura, un finanziamento di 25 mila euro. Per il progetto di Formazione linguistica “Ritorno verso la Basilicata” promosso dall’associazione Mater Lingua in collaborazione con le Federazioni dei Lucani in Argentina, Uruguay, Paraguay Canada e Perù ci sono 20mila euro a disposizione.
L’esecutivo regionale ha destinato 10mila euro per i contributi già anticipati dai Comuni per le spese sostenute per il rientro delle salme dei migranti e dei loro familiari deceduti all’estero. Con 250mila si prevede la partecipazione  della Regione al Collegno Folk Festival promossa dalle Associazioni dei Lucani in Piemonte. Per le azioni e attività  di supporto  al Museo dell’Emigrazione Lucana “ Centro dei Lucani nel Mondo Nino Calice è  stata preventivata  la somma di 15mila euro. Il programma annuale 2016, dovrà  essere approvato in Consiglio insieme al programma  triennale 2016-2018 che prevede una serie di linee programmatiche e obiettivi da conseguire e già adottati dalla Commissione regionale dei Lucani nel Mondo.

20 aprile 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»