AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE sardegna

L’appello del presidente del Consiglio regionale della Sardegna Ganau: nuova legge sull’urbanistica

edilizia“Serve una legge urbanistica regionale che semplifichi le norme, finalmente applicabili, e che fornisca indicazioni precise ai Comuni”. Lo dichiara il presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Gianfranco Ganau, nel corso dell’incontro dibattito sul nuovo Piano urbanistico di Sassari e la Legge di governo del territorio, organizzato oggi nella sede della Camera di Commercio cittadina dall’Aniem Sardegna, in collaborazione con la Confapi Sardegna.
“L’impegno del Consiglio regionale- chiarisce Ganau- sarà quello di far approdare in aula quanto prima, subito dopo l’approvazione della finanziaria all’esame dell’Assemblea proprio in questi giorni, il nuovo Piano Casa, ma senza una legge urbanistica moderna che semplifichi le norme, finalmente applicabili in maniera precisa ed univoca, difficilmente i comuni potranno definire regole certe e uno sviluppo urbanistico in grado di migliorare la qualità urbana e rilanciare il comparto edilizio”.

Ganau ha raccontato il percorso di definizione del piano urbanistico comunale della città che ha amministrato per nove anni e le ragioni che hanno spinto l’allora Amministrazione comunale a lavorare per la stesura di un nuovo piano: “La città aveva l’urgenza e la necessità oggettiva di darsi delle nuove regole urbanistiche- ricorda Ganau- due amministrazioni ci avevano già provato prima inutilmente, a causa di una crescita urbanistica disordinata e negli anni contraddittoria, con un agro eccessivamente urbanizzato, unico esempio in Sardegna e in Italia”.
Il presidente del Consiglio regionale ha precisato quanto, nei nove anni di gestazione del nuovo strumento urbanistico, l’applicazione del Piano paesaggistico regionale complicò la sua definizione: “Solo 13 comuni sono riusciti a portare a casa il risultato anche a causa di interpretazioni spesso contraddittorie del Ppr ma anche e soprattutto per la mancanza di una legge urbanistica che consentirebbe ai comuni di applicare velocemente le proprie norme in maniera efficiente e moderna”.

20 febbraio 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988