Rassegna stampa di Sabato 19 Marzo 2016

A cura di Monica Macchioni

Repubblica,prima. La primavera di Cuba aspettando Santo Obama

Repubblica,p7. L’allarme del Viminale sulla Libia: “con la rotta balcanica chiusa, 200 mila profughi pronti a partire”

Repubblica,p8. Intervista a CLEMENTE MASTELLA: “non mi rottamano, io sindaco grazie a Silvio”. Un cittadino si 3 mi vuole a capo del municipio: non erano solo clientele le mie. Ho gia’ vinto, io

Repubblica,p8. Forza Italia all’anno zero, dopo l’opa di Salvini. Scatta il “si salvi chi puo”. Da TOTI alla CARFAGNA i big in allarme creano correnti e fondazioni. In palio la leadership o la sopravvivenza

Repubblica,p10. Roma, allarme Giachetti. “Cosi rischio la batosta. E cerca rinforzi a sinistra”

Libero,prima.MARIO GIORDANO.  Rubano le case e li premiano. Dai furbi nelle abitazioni ai furti delle abitazioni. Famiglia italiana torna dal lavoro e trova l’appartamento occupato dai rom. La polizia interviene pero’ si ferma davanti alla zingara col bimbo in braccio. Risultato: i legittimi inquilini devono andare in albergo. Ma che Paese e’

Libero,prima. Squillante. Non esiste centrodestra senza Salvini e Meloni

Libero,prima. BELPIETRO. Ma vincono solo se stanno assieme a Berlusconi

Libero,prima. FRANCO BECHIS. I 750 milioni contesti. Vince “Libero,il Pd cede. Ecco i soldi per gli sbancati

Libero,p2. Berlusconi chiama Alfano: ricominciamo. Il Sicilia il leader azzurro fa le prove generali per un riavvicinamento con l’ex delfino. “Nessun rancore nei suoi confronti”. E il ministro dell’Interno gli strizza l’occhio: bene, ora passiamo dalle parole ai fatti, tocca a loro venire dalla nostra parte

Libero,p2. NCD e forzisti si ritrovano uniti per bandire l’utero in affitto.

Libero,p3. Angelino difende Verdini dai dem.

Libero,p5. Intervista a GIORGIA MELONI: vincero’ con i voti della periferia. Cosa c’entra Marchini con la destra? E’ la perfetta espressione dei radical chic e si contendera’ le preferenze con Giachetti. Berlusconi? Siamo ancora in tempo, uniamoci per conquistare Roma. Il secondo fine e’ mandare a casa Renzi.

Il Fatto,prima. I vescovi trivellano Renzi. Colpo all’astensione indicata dai dem: “discuterne con attenzione”

Il Fatto,prima. Ingressi sporchi. Greganti e Gnappa di casa al Senato. Indagano i pm

Il Fatto,prima. DEBORTOLI. Premier e fisco, bugie irresponsabili. Stampubblica, perche’ tanto silenzio? Ormai l’informazione e’ comunicazione aziendale

Il Fatto,p3. Intervista a GIAN CARLO CASELLI: “e’ solo l’inizio: serve piu’ collaborazione. Forse lenti,ma sono stati bravi. Non sono sicuro che i nostri anticorpi vadano bene contro un male molto diverso”.

Il Fatto,p5. Redditi, Grillo triplica per vendita casa a Lugano.

Il Fatto,p6. Astensione sulle trivelle: la Cei scomunica il Pd.

Il Fatto,p7. Intervista a ROBERTO FICO: ora anche la Rai togliera’ il bavaglio. Se il premier perde sulla riforma della Carta deve andare a casa

Il Fatto,p8. Pd: “lunare” parlare di Verdini.

Il Fatto,p16. ADR, MONDARDINI per il dopo Palenzona. Doppia vita. Oltre a guidare le societa’ dei DE BENEDETTI, l’ad della CIR ja anche una carriera indipendente

Mattino,prima. Mastella vuol fare il sindaco di Benevento: “mi candido, Sandra e’ terrorizzata. Sara’ un laboratorio”

Mattino,prima. CANTONE: via i fannulloni piu’ trasparenza

Mattino,p5. Bomba-Libia, patto tra Renzi e Merkel. Il premier strappa l’impegno che lo stesso trattamento sara’ garantito ai libici.  Sarebbero almeno 450 mila coloro che vogliono raggiungere l’Italia.

Mattino,p5. Intervista all’ammiraglio LERTORA: l’intesa e’ onerosa,ma era obbligata, incombe l’emergenza dell’Adriatico. Dall’Albania l’avventura via mare e’ reale. L’allarme. Se si aprisse la rotta che porta sulle coste del nostro Paese il trattato sarebbe davvero in bilico

Mattino,p7. Intervista a RUTELLI: lo scontro di Roma archivia centrodestra e bipolarismo. Nessuno e’ in grado di vincere le elezioni da solo. Alleanza addio. E’ giunta al termine un’avventura politica. Salvini e Meloni hanno scelto di inseguire il voto di protesta anti-Europa. Se anche dovessero vincere i grillini servono ampie alleanze: non si governa un grande caos se manca l’esperienza. Bassolino ha posto passione e capacita’ al servizio di Napoli: bisogna dargli merito.

Messaggero,prima. Il boia di Parigi preso a casa sua. Ferito e catturato Salah Abdeslam, il jihadista ricercato per le stragi nella capitale francese

Messaggero,prima. CARLO NORDIO. Emergenza profughi. L’Europa si corregge con colpevole ritardo

Messaggero.p14. Brasile, caos per gli scandali in piazza il popolo pro Lula. Manifestazioni e tensione in tutto il Paese, scontri e cariche della polizia a San Paolo. Roussef: intercettarmi e’ stato un crimine, ma l’opinione pubblica vuole l’impeachment

Messaggero,p16. Sangalli: i ritardi della politica costano 3800 euro a cittadino

Stampa,prima. Battaglia a Bruxelles, preso Salah.

Stampa,prima. DOMENICO QUIRICO. Gli assassini sono dentro le nostre citta’

Stampa,prima. Ue-Turchia, c’e’ l’intesa. Rimpatri da domani.

Stampa,p5. Renzi frena gli alleati: il governo libico non ha una legittimita’. L’Italia non vuole scorciatoie: serve il voto del Parlamento

Stampa,p6. Monito della Cei sulle trivelle: “si discuta del referendum”. I vescovi citano l’enciclica “verde” del Papa

Stampa,p6. Emiliano non si arrende. “I nostri elettori inferociti,io non rispettero’ l’ordine”.

Sole24ore,prima. BPM-BANCO POPOLARE,AVANTI TUTTA SULLA FUSIONE

Sole24ore,p10. Terrorismo, colpe anche europee. Mattarella: la Ue non puo’stare con le mani in mano, muri inaccettabili e inefficaci

ItaliaOggi,prima. La GDF non molla San Marino. Schedati tutti i flussi finanziari verso la Repubblica del Titano. Inviati questionari ai cittadini italo-sammarinesi per gli anni 2009-2014, anche per importi irrisori

ItaliaOggi,p6. Persino il Vaticano e’ anti Triv

ItaliaOggi,p12. Un processo infarcito di mutande. Se le tirano la pr Immacolata Chaouqui e monsignor Balda.

ItaliaOggi,p19. MAURO MASI. La contraffazione vale oltre 3miliardi l’anno

Corsera,prima. Intervista di MONICA GUERZONI a ENRICO LETTA: Renzi non segua il populismo e dica la verita’.

Corsera,prima. Stop ai migranti: dal 4 aprile saranno riportati in Turchia

Corsera,p11. Intervista al presidente dell’INPS, BOERI:  le pensioni? Per 6 lavoratori su 10 saranno piu’ basse di quanto si aspettano. Correggere subito la Fornero, via dal lavoro fino a tre anni prima. Il ministro. Poletti dice che possiamo fare proposte. Lo facciamo: ma il governo decida

Corsera,p12. Intervista a CASINI: Silvio scelga Marchini. Una grande occasione smarcarsi dai populisti. Superi i vecchi livori e riunisca i moderati

Corsera,p13. Le mosse di Berlusconi in Sicilia. Apertura al centro, gelo di Alfano. Ritorno nell’Isola del 61-0. Schifani: laboratorio con Fi. La telefonata di Cuffaro

Corsera,p13. Angelino sulla strada di Silvio. Quel passaggio obbligato (se vuole arrivare a Renzi)

Corsera,p14. Il secondo fine di Salvini. Forse dietro le ultime scelte si nasconde una strategia: farsi molto male per farsi bene, liberarsi con una sconfitta dall’ipoteca berlusconiana

Corsera,p14. Zanetti apre il Cantiere dei moderati

Corsera,p15. Angelucci il piu’ ricco del Parlamento, Grillo raddoppia il reddito.

Giornale,prima. ALESSANDRO SALLUSTI. Presa la belva islamica.

Giornale,prima. RENATO MANNHEIMER. Fuga dalla politica: 56 italiani su 100 non ne possono piu’

Giornale,p11. Col rancore non si fa la politica. Berlusconi riapre agli alfaniani

Giornale,p11 E Bertolaso lancia la tolleranza zero

Giornale,p14. CHIACCHIERE DA CAMERA di ROMANA LIUZZO.
1). Il potere sa rendere Matteo meraviglioso
2). A pranzo con il loden Monti mangia di piu’
3). De Siervo e Marano si scambiano l’Ulivo
4). Balzelli per i rifiuti ma la citta’ e’ sporca
5). L’amore fa miracoli perfino in grilleria

Giornale,p26. FIORELLA DONATI. Gli uomini con le rughe? Sono piu’ affascinanti

Unita’,p9. Intervista a ENRICO ZANETTI: oggi nascono i Moderati, quelli veri, alleati del Pd. Parte il cantiere verso le amministrative, sara’ una rete. Si al dialogo con Ala e Verdini ma no fusioni a freddo che porterebbero caos

Unita’,p10. FABRIZIO RONDOLINO. Strane amnesie della sinistra Pd

Unita’,p12. Intervista a FILIPPO TADDEI. Il lavoro e’ protetto dagli investimenti per questo crescera’ anche nel 2016.

IL TEMPO,prima. GIAN MARCO CHIOCCI. Alfio&Guido tandem su Roma

IL TEMPO,prima. Preso il bastardo terrorista islamico

IL TEMPO,p4. La fabbrica jihadista di Molenbeek. Salah al sicuro nel quartiere periferico di Bruxelles ribattezzato BELGISTAN. E anche ieri chi lo ha aiutato per mesi ha cercato di impedirne la cattura. Il 27enne gestiva un bar poi chiuso dalla polizia

IL TEMPO,p5. Protetto dalla “rete” anche in Italia. Il network del terrorismo islamico gli ha offerto coperture insospettabili. Da Torino a Bari ecco i contatti del super ricercato nel nostro Paese. Agosto scorso. 3mesi prima del Bataclan la spola tra Grecia e Puglia.

IL TEMPO,p8. Il piano B del Cav: ora chiama Alfano. Berlusconi a sorpresa: “il modello Milano puo’ funzionare anche in Sicilia”. Il leader di NCD: “Bene, io non porto rancore”. E Salvini attacca Forza Italia. SANTANCHE’: nostri elettori non capiranno. Si e’ venduto i nostri voti a Renzi.

IL TEMPO,p8. Bossi, Micciche’ e gli altri. I ritorni di fiamma di Silvio. Il Cav ha ricucito con molti “traditori”. Solo Fini e’ rimasto all’indice. Antonio D’Ali. Riaccolto a braccia aperte dall’ex presidente del Consiglio. Nunzia DE GIROLAMO passata in NCD e’ ritornata in Forza Italia

IL TEMPO,p9. Meloni:al ballottaggio voterei Raggi. Poi frena. Solo Marchini risponde all’appello all’unita’ di Storace.

IL TEMPO,p10. Intervista a TOSI, leader di FARE! :  “Ecco perche’ mi candido a Roma”. “Sono sindaco da 9 anni, farlo nella Capitale sarebbe meraviglioso.

IL TEMPO,p10. Da Nettuno ai Castelli Romani. Coalizione spaccata ovunque.

IL TEMPO,p11. In pensioni 3anni prima. Col taglio del 9%. Il presidente dell’INPS BOERI spiega la proposta di modifica della legge Fornero. Ma bisogna convincere Renzi che teme un buco nei conti pubblici. E l’Europa.

IL TEMPO,p21. MASSIMILIANO LENZI. Dalle origini di fotomodella al successo al fianco di Sean Connery. L’attrice e’ nata il 19 marzo 1936. La prima Bond girl non si dimentica

19 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»