Senatrici Pd: "Soddisfazione per 51 milioni di euro per la rete ferroviaria" - DIRE.it

Umbria

Senatrici Pd: “Soddisfazione per 51 milioni di euro per la rete ferroviaria”

ROMA – “Da oggi l’Umbria può contare su un finanziamento di 51 milioni di euro per la riqualificazione, il ripristino e la messa in sicurezza dell’intera tratta della Ferrovia centrale Umbra. Un risultato di cui siamo molto soddisfatte e che si deve all’impegno portato avanti dalla Regione con un significativo apporto del Governo che, grazie al lavoro svolto dai ministri Delrio e De Vincenti, ha messo a disposizione una cifra importante all’interno del quadro finanziario degli investimenti sulla rete ferroviaria regionale”. Lo affermano in una nota le senatrici del Pd Valeria Cardinali e Nadia Ginetti.

“Siamo sempre state consapevoli dell’importanza strategica della rete ferroviaria centrale dell’Umbria- proseguono- una risorsa per il nostro territorio su cui continuare a investire nell’ottica di migliorare un servizio fondamentale per i cittadini. A questi finanziamenti si aggiungeranno anche ulteriori 12 milioni di euro che provengono da una delibera Cipe del 2016 e che serviranno per recuperare gli impianti esistenti e modernizzare il materiale rotabile. Continueremo il nostro impegno in Parlamento- concludono le senatrici del Pd- per favorire ulteriormente lo sviluppo dell’Umbria e delle sue infrastrutture, a cominciare dalla rete dei trasporti, indispensabile per la crescita della nostra regione”.

LEGGI ANCHE  Trasporti, ‘cura del ferro’: in arrivo 9 miliardi per le ferrovie

18 maggio 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»