Aerospazio, dalla Regione 2 milioni per il progetto ‘Space Economy’

Foto ESA

PERUGIA – “La Giunta regionale dell’Umbria ha aderito al progetto multiregionale “Space Economy” nell’ambito dell’omonimo Piano nazionale per la “Space Economy” e a tale finalità ha destinato, in prima istanza, la somma di 2 milioni di euro”. Lo ha annunciato il vice presidente e assessore allo sviluppo economico della Regione Umbria, Fabio Paparelli.

“Le risorse – ha spiegato l’assessore – , derivanti dall’asse 1 del Programma operativo Fesr 2014-2020 andranno a finanziare progetti di ricerca e sperimentazione industriali selezionati nell’ambito del programma e ricadenti nel territorio umbro, coerenti con la strategia di specializzazione intelligente della regione. La somma programmata – ha proseguito l’assessore – potrà subire variazioni in base alle effettive manifestazioni di interesse. Alla realizzazione dei progetti concorreranno anche risorse nazionali e dei privati che si candidano a realizzarli”.

“L’aerospazio – ha concluso Paparelli – costituisce un comparto essenziale per l’economia umbra, anche nell’ottica della manifattura 4.0, con l’integrazione crescente di servizi, internet e tecnologie informatiche nella produzione industriale per creare una piattaforma che metta insieme tutti gli attori dell’industria, della ricerca e dell’università”.

18 Maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»