Studenti in piazza per il No al referendum e contro l’alternanza /FOTO

ROMA – Centinaia di studenti delle scuole di Roma sono già riuniti a Piazzale Ostiense per manifestare contro la legge 107 e gli “spot propagandistici” della legge di stabilità, e per la mobilità gratuita e il no al referendum costituzionale. “In realtà noi siamo venute soprattutto per il no all’alternanza- spiega all’agenzia Dire Selene, ancora minorenne- veniamo da un liceo scientifico dove è organizzata veramente male…”. In piazza anche una piccola rappresentanza di studenti di Link-coordinamento universitario. Sono presenti alcuni blindati delle forze dell’ordine e, su richiesta della Questura di Roma, il concentramento della manifestazione, autorizzata, è stato spostato ai piedi della Piramide Cestia rispetto al consueto appuntamento davanti la metropolitana.

 

 

di Giulia Beatrice Filpi, giornalista

17 Novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»