San Marino

Nasce gruppo Su-Labdem: “Faremo opposizione ferrea”

SAN MARINO – Il tavolo riformista porta a casa un primo risultato: la nascita del gruppo consiliare Sinistra unita- Laboratorio democratico. Oggi infatti i consiglieri Tony Margiotta e Simone Celli si sono recati a Palazzo Pubblico dalla Reggenza per formalizzare la costituzione del gruppo consiliare “Su-LabDem”. In una nota congiuta i due movimenti spiegano che “pur mantenendo le rispettive autonomie sul piano politico e organizzativo, Su e LabDem hanno deciso di concretizzare questo accordo di collaborazione al fine di dare una prima risposta, seppur parziale, alla frammentazione presente in Consiglio Grande e Generale”.

labdem-su

Margiotta, che manterrà il ruolo di presidente del gruppo consiliare, esprime la sua soddisfazione e sottolinea che Su ha posto grande attenzione fin da subito alle iniziative di Celli e di LabDem: “Gran parte delle posizioni da loro espresse- spiega- registrano una significativa condivisione di Sinistra Unita, in particolare c’è la comune volontà di fare opposizione ferrea ad un governo ormai giunto al capolinea e di lavorare con serietà e determinazione all’aggregazione dell’area della sinistra riformista e democratica”. “Occorre semplificare il quadro politico- motiva l’iniziativa Celli- con Sinistra unita abbiamo condiviso questa esigenza e quindi abbiamo dato corpo ad un accordo di collaborazione a livello consiliare. È un primo passo verso l’unità dei riformisti che dovrà essere raggiunta all’interno del Tavolo Riformista”.

15 marzo 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»