AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari
DIRE - EDICOLA - rassegna stampa

Rassegna stampa di venerdì 14 agosto 2015

di Monica Macchioni

Corsera, prima. SABINO CASSESE. Come può cambiare lo Stato. Una burocrazia del merito.

Corsera, prima. Il verdetto del Pil per il governo

Corsera, prima. BLAIR: so che mi odiate ma ascoltatemi, se votate per Corbyn è la fine del Labour.

Corsera, p6. Intervista a IAN BREMMER: il loro vero obiettivo è scalzare l’egemonia del superdollaro. Anche Usa e Europa hanno svalutato in situazioni analoghe

Corsera, p8. Ora Renzi vuole andare alla conta. L’idea di verificare i numeri a settembre. ERMINI: nessun dialogo con Fi sulla giustizia. Il premier ieri a sorpresa a una festa Pd in Emilia, martedì sarà all’Expo con Merkel. Nello stesso giorno all’expo ci sarà anche Letta per un incontro al padiglione Cinese

Corsera, p8. Intervista al senatore TONINI: “folle mandare in malora le riforme, facciamo l’ultimo miglio con chiunque”. Larghe intese? Cosi e’ cominciata la legislatura. Non voglio credere che la maggioranza dei senatori voglia affossare il governo

Corsera, p9. Toti presenta il dossier sulle toghe: ma nessuno dica che è uno scambio. Il consigliere politico di Berlusconi: “ecco le nostre proposte, Renzi eviti trasformismi”. La ricetta. Vanno fermati gli abusi delle intercettazioni e separate le carriere

Corsera, p9. Intercettazioni e carcere preventivo tutti i capitoli aperti in Parlamento. Accelerazione di ORLANDO sul CSM. Istituita la Commissione per la riforma del Consiglio Superiore.

Corsera, p10. Isis bombarda Sirte, decine di morti in Libia. La battaglia con le milizie salafite locali. Minaccia di usare i gas contro la popolazione civile

Corsera, p16. Flick a Pera: “macchè teologia della liberazione. Non soccorrere è un reato”

Corsera, p16. La “voce” di Francesco. A gestire l’immagine del Vaticano la nuova Segreteria voluta dal Papa. Il Caso Galantino banco di prova.

Corsera, p17 il primo Giubileo ai tempi dell’Isis. Alla Porta Santa solo con l’accredito. Registrazione online e controlli in Vaticano. Monsignor Andreatta: “ma sarà aperta a tutti”

Corsera, p17. Ogni 4 alberghi privati, uno è della Chiesa (ma nel 40% dei casi non paga l’IMU)

Corsera, p20. Il politico amico di Putin in manette e il mistero del viaggio a Montecarlo. Oggi a Genova si decide sulla scarcerazione. L’ambasciata ucraina: aveva passaporti falsi.

Corsera, p23. Quando Zaia lavorava in discoteca: “portavo 3mila persone a sera”. Il governatore del Veneto era un PR. Ora dice: la soluzione non e’ chiuderle. Iniziai con la festa per il diploma dell’Enologico di Conegliano. Riuscì benissimo

Corsera, p53. Paola Ferrari di nuovo in tv. 90esimo minuto che rivincita. L’anno scorso il forzato addio alla Domenica Sportiva

IL TEMPO, prima. LUIGI BISIGNANI. Il cartellino rosso del Segretario

IL TEMPO, p2. Intervista a MARCO TARQUINIO, direttore di Avvenire: i leghisti vadano a lavorare alla Caritas. E’ quello che i politici devono fare per regolare l’accoglienza in futuro. La Chiesa non fa business coi rifugiati, fa i fatti.

IL TEMPO, p3. Ecco le case del Vaticano dove mettere i migranti. Il Carroccio: ne servono poche per risolvere il problema. Basta scegliere tra quelle censite da Il Tempo

IL TEMPO, p4. Sagrestie romane, dispense africane.

IL TEMPO, p5. L’Isis imprigiona i cristiani con le liste come i nazisti. Continua la persecuzione in Siria. Parla il cappellano della Legione Allievi Carabinieri. Padre dall’Oglio, il vescovo ancora ostaggio. Da maggio anche padre Murad

IL TEMPO, p6. Intervista a BRAGANTINI: vacanze troppo lunghe. Il deputato tosiano, stakanovista di Montecitorio, critica la Boldrini: “alla Camera potevamo fare meno ferie per dare un segnale al Paese”. In Parlamento lavoriamo poco e male. Bisogna eliminare gli sprechi. L’attacco. La presidente era in Grecia mentre noi eravamo in Aula

IL TEMPO, p6. CIVATI: mentre tutti sono al mare i referendum vanno avanti. L’ex Pd raccoglie firme per abrogare le riforme di Renzi

IL TEMPO, p6. I medici lanciano l’allarme: “Pannella rischia grosso”. Il leader radicale li ascolta e interrompe lo sciopero

IL TEMPO, p7. Follie di Palazzo. Le proposte di legge della fantasia al potere. Dal principato di Salerno agli animali impignorabili fino all’educazione emozionale a scuola. Migliaia di disegni di legge nei cassetti del Parlamento. Dimenticate per i decreti del Governo

IL TEMPO ,p8. Il Cav sfida Renzi: cambiamo la giustizia. Berlusconi sosterrà il Ddl Boschi in cambio dell’accordo su 4 punti. Il premier da mesi annuncia provvedimenti frenati dai giustizialisti Dem. Carcerazione preventiva limitata a una serie di reati particolarmente gravi. Separazione delle carriere. Due CSM: uno per chi indaga e uno per chi deve giudicare. Giro di vite sull’uso delle intercettazioni e sulla loro pubblicazione

IL TEMPO, p8. L’asse tra Matteo e Forza Italia torna a spaventare la sinistra Pd. Il ministro Martina. Non voglio immaginare una spaccatura nel Partito. La minoranza minaccia la scissione in autunno. D’Attorre: sarà un nodo cruciale

IL TEMPO, p9. I giovani in prima fila per ricostruire la destra. Tutto pronto per la kermesse di GIORGIA MELONI. “Ritroviamo le basi culturali per stare insieme”.  Cambia la location. La rassegna dal 25 settembre a OFFICINE FARNETO al Foro Italico

IL TEMPO, p10. Tutti i trucchi dei furbetti dell’estate. Dalle truffe sugli smarphone ai pieno di benzina. Aumenta il lavoro nero

IL TEMPO, p16. Giubileo, cantieri aperti 24ore. Dove ci sono case vicino i lavori dureranno dalle 6 del mattino alle 3 di notte. Per entrare nella Porta Santa bisognerà accreditarsi

Il Garantista ,prima. FABRIZIO CICCHITTO. Riforme. Caro Pomicino, nessuna ferita alla democrazia

Libero, prima. I giudici scatenano il Fisco. Ci spiano il conto senza dircelo. In barba allo statuto del contribuente, la Cassazione stabilisce che l’Agenda delle entrate non ha bisogno di motivazioni per mettere il naso nei nostri depositi bancari. E le prove acquisite in modo irrituale sono valide

Libero, prima. Intervista a CHICCO FORTI detenuto a Miami: da 16anni in carcere innocente per una inchiesta su Versace

Libero, prima. FRANCO BECHIS. Renzi non paga più: salderà in 14anni i debiti con le aziende

Libero, 4. GIANCARLO PERNA. GRASSO SUPERFLUO. Errori, ipocrisie e sconfitta dell’ex pm finito per caso alla guida del Senato. Incapace di difendere Palazzo Madama dalla scure renziana, bersaglio preferito del presidente emerito Napolitano, Pietro si è distinto solo per la regia nella decadenza-lampo di Berlusconi

Libero, p4. Emiliano si attacca ai NoTriv per sfidare il Rottamatore. Le perforazioni petrolifere in Adriatico

Libero, p5. Silvio cerca soci per ALTRA ITALIA e spunta l’esperto di fund raising

Avvenire, p4. Intervista a ZANETTI: governo poco attento alla sicurezza, si cambi.

Il Fatto, prima. 53 indagati: ecco i disonorevoli di Berlusconi, Alfano & Salvini.

Il Fatto, p4. Forza Italia a Renzi, consigli “nelle stanze buie” dal 2004. Grazzini era il capo dell’opposizione. Diceva che io non fossi proprio il capo della maggioranza, avendo una coalizione difficile da governare. Renzi: In alcuni casi Graziano nel buio delle stanze mi dava qualche suggerimento. Poi nella parte pubblica giocavamo con le nostre responsabilità. Sette anni fa sul palco del Meeting di Rimini, VERDINI e l’attuale premier alla commemorazione di un politico fiorentino

Il Fatto, p9. Ecco perchè 12 inceneritori sono solo costosi e inutili. Un esperto smentisce la tesi del ministro Galletti (“senza nuovi impianti non restano che le discariche”): ideologica e fuori dal dibattito scientifico

Il Fatto, p11. Intervista a IGOR MARKOV, l’uomo di Putin in cella: “ero in Italia per vedere politici, non vi dico chi. Si, andavo a Milano per cercare appoggi alla nostra causa. Se mi consegnate a Kiev, mi uccidono. Mosca non mi abbandonerà. ”

Giornale, prima. ADALBERTO SIGNORE. Così il Pd senza centro ha fatto tornare Berlusconi centrale

Giornale, prima. VITTORIO SGARBI. Venezia, un altro cubo di cemento. Cosa aspetta il ministro Franceschini a intervenire

Giornale, prima. RENATO FARINA. L’umanitarismo diventa complice degli schiavisti

Giornale, p7. Matteoli dimesso dall’ospedale: “sto bene”

Giornale, p16. Intervista di STEFANO LORENZETTO A FRANK CIMINI. Beato chi cerca giustizia, perchè sarà giustiziato. Ex giornalista del Manifesto, lancia un sito per tenere sotto tiro i magistrati. “Fui il primo al mondo a venir querelato da Di Pietro e dal Pool Mani Pulite. Le toghe sono peggio dei politici. Bisogna vietare che i loro nomi appaiano sui giornali”

Qn, p2-3. Intervista a RAZZI: vorrei una assemblea di saggi, come nell’antica Roma. Resisteremo. Io poi farei eleggere solo chi ha lavorato almeno 5 anni. I funzionari del Palazzo sono tristi. Qualcuno tra loro rischia la pensione

Qn, p5. Monito di monsignor BREGANTINI: la Cei non giudichi i politici. Basta polemiche. Accogliere lavorando insieme.

Mattino, p25. Intervista a TREMANTE, segretario nel 2011: DE MAGISTRIS vinse grazie a Bersani, ora ripartiamo da COZZOLINO e RANIERI. I napoletani votarono l’ex pm per opporsi alla nomenclatura

Mattino, p26. Cantone:per Terra dei Fuochi bonifiche e non più mappature.

Messaggero, prima. GIULIANO DA EMPOLI. Dopo il caso migranti. Il Vaticano e il ritorno dell’ingerenza in politica.

Messaggero, p7. Intervista a MASSIMO CACCIARI. La Chiesa potrebbe fare ben di più per dare accoglienza ai migranti. La santa Sede redarguì il vescovo di Casera quando fece dormire nella cattedrale gli immigrati

Messaggero, p7. Braccio di ferro Italia-Europa sulla restituzione dei profughi. La Ue vuole rimandarsi 12456 richiedenti asilo in quanto sbarcati sulle nostre coste. Linea dura del Viminale. Almeno in 50mila in 2anni hanno fatto perdere le loro tracce.

Messaggero, p8. TG RAI, PIANO MAGGIONI: MEGLIO UNA SOLA TESTATA. La road map della presidente illustrata in Vigilanza: ma la BBC ci ha messo 6anni. In preparazione la prima uscita pubblica al Meeting di Rimini domenica 23 agosto. Via il pastone dal telegiornale in favore di un racconto plurale e incisivo. La mission è ridare credibilità

Messaggero, p8. Blitz a sorpresa con Campo Dall’Orto a Saxa Rubra: visita in redazione al TG1. Subito i due vice dg, DE SIERVO E LEONE. ORFEO dovrebbe rimanere al suo posto, COVOTTA verso il TG2, LUCA MAZZA o MANNONI al TG3

Messaggero, p9. Renzi: riforme con o senza Forza Italia. Ieri sera a sorpresa alla Festa dell’Unità per dare un segnale al partito in vista dello scontro con la minoranza sul ddl Boschi. Avanti sul nuovo Senato e dialogo anche con tutte le altre forze politiche, a partire da Fi. TORNA L’ALLARME SCISSIONE

Messaggero, p11. Kerry all’Avana, storico alzabandiera. Il segretario di Stato Usa per la cerimonia in ambasciata. Con lui, 54 anni dopo, i 3 marines che tolsero il vessillo.

Messaggero Roma, p34. Giubileo, nuovi tram nel Centro Storico. Dal MEF più fondi per i trasporti su ferro

Repubblica, prima. Figli, il governo si corregge. Sì ai permessi

Repubblica, p3. Intervista a BEATRICE LORENZIN: se non aiutiamo le famiglie per il welfare sarà un disastro.

Repubblica, p10. Intervista a CALDEROLI: il premier mi ha detto che l’accordo si può fare, va convinta la Boschi. L’abolizione del Senato elettivo è una creazione dell’ex governatore dell’Emilia VASCO ERRANI. Il listino. Termine equivoco da’ l’idea di qualcosa di bloccato. L’importante è che i candidati vengano votati dai cittadini

Repubblica, p11, intervista al ministro ANDREA ORLANDO: la sinistra non abbia paura di lanciare il bicameralismo. Matteo combatta la povertà. Se la minoranza vota con l’opposizione contro il DDL BOSCHI ci saranno conseguenze politiche. Bisogna tornare a investirci, è urgente rafforzare il partito sul territorio. E bisogna evitare l’isolamento dall’alto

Repubblica, p11. Dai Beni Culturali a vice segretario generale di Palazzo Chigi, nuova nomina per l’eterno NASTASI

Repubblica, p13. Intervista a MARCO TARQUINIO: ma il premier deve fare di più. Si cambi la Bossi-Fini. Galantino ha ragione, non basta salvare i migranti. Oggi chi chiede asilo non può svolgere alcuna attività

Repubblica, p15. BERLUSCONI PUNTA SU GILETTI E MISTER GROM. Torino, sondati dal centrodestra come anti-Fassino. Martinetti: è da tempo che il Cavaliere me lo chiede.

Repubblica, p20. Intervista all’ex premier AZAROB: Contro Igor accuse ridicole, è un perseguitato. Markov è sempre stato prosciolto da tutte le imputazioni. Il suo caso è un test per i diritti umani in Europa. In Italia aveva contatti con partiti di opposizione e di governo. Kiev ha paura di noi perchè siamo tanti

Repubblica, p24. “Protesta illegittima”. Siena difende il Palio dagli animalisti

Repubblica, p31. Saipem sotto tiro,nuova indagine per corruzione. Nel mirino della Procura di Milano un contratto in Brasile con la Petroras. Lo stesso gruppo ha rivelato di aver ricevuto un avviso di garanzia. Si sospettano tangenti

Stampa, prima. ALBERTO MINGARDI. A che cosa servono le borse. Economia reale e mercati

Stampa, p4. Intervista al viceministro CALENDA: l’Italia non soffrirà l’effetto Pechino. Come Export Ue e Usa pesano di più. Ma i cinesi saranno più competitivi

Stampa, p7. Rivolta contro l’Isis, strage in Libia. La popolazione insorge per l’uccisione di un capotribù, rappresaglia degli islamisti a Sirte. Garante sulle case, decine di morti civili. Il governo di Tobruk: li aiuteremo con i raid.

Stampa, p8. Intervista al renziano GIACHETTI: un patto con Berlusconi per cambiare l’Italicum. Il premio alla coalizione ma la legge sia estesa al Senato. Io penso che questa sia l’unica mediazione possibile che si potrebbe proporre a Forza Italia. Rischioso? Ci si sfiderebbe poi in campo aperto

Stampa, p9. Silvio frena sul Nazareno2. L’unico spiraglio col Pd è sulla legge elettorale. Sulla Giustizia, il leader Fi non crede più al rottamatore

Stampa, p9. Intervista a PANIZ, avvocato che assiste chi lavora a Montecitorio: Boldrini emotiva e moralistica sui dipendenti della Camera. I tagli? Decisione fuori dallo Stato di diritto. Ma quale casta! Sono professionisti straordinari: e non si può colpire solo loro

Stampa, p22. Saipem, nuova indagine per corruzione su un contratto in Brasile. L’inchiesta della Procura di Milano

ItaliaOggi, pagina 17. ChiareLettere, soci in soccorso. Ricavi2014 quasi dimezzati. Rosso a quota 519mila euo. La casa editrice di saggistica chiede agli azionisti un contributo straordinario di 500mila euro

L’unità, prima. GIANNI PITTELLA. Il peccato di Salvini

L’unità, prima intervista al ministro ORLANDO. La minoranza fa opposizione politica, non più di merito. Dare tutte le colpe a Renzi è autoassolutorio. Scissione? Fuori dal Pd non c’è nessun futuro. Il travaglio di Staino è quello che ho vissuto io dall’ultimo congresso in poi. La frammentazione della sinistra non serve a tutelare meglio i ceti deboli

L’unità, 2. CLAUDIA FUSANI. Un Paese più giusto. Presto un milione di “nuovi” cittadini. A settembre, dopo 24anni di tentativi e altrettante proposte di legge, in Aula la legge sullo Ius Soli. M5S, Lega e Fi: “non è la priorità”

L’unità, p8. FORNARO, minoranza dem: il richiamo all’unità valga per tutti. D’ATTORRE: sulla scissione l’autunno sarà uno snodo cruciale

14 agosto 2015

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988