Comandante vigili: "No controllo fontane"; Stadio Roma, atteso ok; Cattelan e Abramovich in mostra - DIRE.it

Lazio

Comandante vigili: “No controllo fontane”; Stadio Roma, atteso ok; Cattelan e Abramovich in mostra


Ecco i titoli del Tg Roma e Lazio dell’edizione di oggi:

COMANDANTE VIGILI: NON RIUSCIAMO A CONTROLLARE 37 FONTANE

“Con le nostre forze non riusciamo a controllare 37 fontane. Serve un avviso pubblico per una vigilanza seria”. E’ la denuncia lanciata oggi dal comandante della Polizia locale di Roma Capitale, Diego Porta, nel corso dei lavori della commissione Bilancio del Comune di Roma. Riferendosi all’ordinanza del sindaco di Roma, Virginia Raggi, che vieta bivacchi nelle fontane, Porta ha aggiunto: “Abbiamo chiesto aiuto ad alcune associazioni di volontariato di ex poliziotti e carabinieri. Noi non ce la facciamo”.

STADIO ROMA, ATTESO IN SERATA VIA LIBERA ASSEMBLEA CAPITOLINA

E’ attesa in serata l’approvazione dell’Assemblea capitolina della delibera per la conferma della dichiarazione di pubblico interesse alla proposta di realizzazione del nuovo stadio della Roma a Tor di Valle. Nuovamente assenti per la terza seduta consecutiva le consigliere grilline Monica Montella e Gemma Guerrini, oltre a Cristina Grancio, sospesa dal Movimento. Intanto il presidente della commissione Mobilità, Enrico Stefano, ha fatto sapere che il potenziamento della linea ferroviaria Roma-Lido è già previsto e sono già pronti 45 milioni di euro.

ZINGARETTI INAUGURA 3 AUTOEMOTECHE PER RACCOLTA SANGUE

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha inaugurato oggi a Piazza del Popolo le tre nuove autoemoteche attive dal primo giugno su tutto il territorio per la raccolta di sangue. Le unita’ mobili, costate circa 200 mila euro ciascuna, sono dotate di accesso per i disabili e di tecnologie di ultima generazione nel campo delle donazioni. “L’acquisto di queste autoemoteche rappresenta un ulteriore segnale del fatto che in sanità finalmente si è tornato ad investire” ha detto il governatore.

CULTURA, AL PALATINO IN MOSTRA OPERE DI CATTELAN E ABRAMOVIC

Le opere di Marina Abramovic, Maurizio Cattelan, Marcel Duchamp, Michelangelo Pistoletto e di altri grandi interpreti dell’arte contemporanea saranno esposte dal 28 giugno al centro dello stadio Palatino e nel peristilio della Domus Augustana. Nel complesso saranno cento le installazioni in arrivo da artisti di 25 nazioni diverse. “Mi ha sempre affascinato ridare vita con
il gesto degli artisti a luoghi dove la vita se n’e’ andata da tempo” ha spiegato oggi il sovrintendente e curatore della mostra Francesco Prosperetti.

14 giugno 2017
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»