Politica

D’Alema: “Dopo il referendum mi ritiro dalla politica italiana”

d'alema

M. D’Alema

ROMA – “Comunque vada a finire, sia che vinca il sì o il no, quando finisce questa campagna elettorale tornerò pienamente al mio lavoro, quello di presiedere la fondazione culturale dei socialisti europei e quindi non mi occuperei della politica italiana”. Risponde così Massimo D’Alema, arrivando all’iniziativa di Alternative, a chi gli chiede se lascerà il Pd in caso di vittoria del sì.

Rinnoverà la tessera del Pd? “Credo sia quinquiennale”, dice.

D’ALEMA: LETTERA RENZI? CHIARIRE, GRAVE SE ABUSO

“Fare chiarezza” sulla vicenda della lettera di Renzi agli italiani all’estero: “Sarebbe grave se il governo avesse abusato del suo potere”, commenta D’Alema.

LEGGI ANCHE : LA LETTERA DI RENZI AGLI ITALIANI ALL’ESTERO

 

12 novembre 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»