Concerto Vasco, patto con organizzatori per cura parco - DIRE.it

Emilia Romagna

Concerto Vasco, patto con organizzatori per cura parco

vasco rossi

MODENA – “La scelta di Vasco Rossi di tenere al Parco Ferrari un concerto dal vivo nell’estate del 2017 è una straordinaria occasione di musica e spettacolo, nonché di promozione della città”. Lo ribadisce a Modena la giunta comunale che, nella seduta di oggi, ha avviato formalmente il percorso dell’evento dopo la relazione a tema del sindaco Gian Carlo Muzzarelli, che ha informato gli assessori sull’esito di un primo recente incontro, dopo l’annuncio del concerto, con il general management del cantante. Rispetto all’utilizzo del parco e alla sua cura, in particolare, sarà definita “un’apposita convenzione”. In ogni caso, l’appuntamento coi manager “è servito per esaminare gli aspetti organizzativi e procedurali dell’evento e per pianificare l’attività dei prossimi mesi”, segnala la giunta, che per settimane ha dovuto ‘gestire’ le critiche di comitati e ambientalisti in città sull’impatto del mega evento per i 40 anni di carriera del Blasco.

 

imola autodromo veduta aerea

Da parte degli organizzatori, continua il Comune, sono state fornite “ampie e rassicuranti informazioni sul programma di tutela e cura del parco”. Ed è stato avviato “l’approfondimento per individuare le risposte alle esigenze presentate per la migliore riuscita dell’iniziativa, in particolare per quanto riguarda i parcheggi e i servizi”. Un’attenzione specifica è stata riservata alle caratteristiche delle strutture da utilizzare in modo da garantire la gestione della sicurezza, per “un evento che richiamerà oltre 100.000 persone”.

G. MuzzarelliRispetto all’utilizzo del parco e alla sua cura, poi, sarà definita “un’apposita convenzione”: non va oltre per ora il Comune anche se in giro si è già parlato di fideiussioni, mentre le aree di parcheggio saranno individuate in un raggio di tre-quattro chilometri dal parco, definendo percorsi pedonali e collegamenti per raggiungere la zona del concerto. Le proposte avanzate dagli organizzatori sono state colte “positivamente “dai tecnici e dall’amministrazione comunale, a conferma, come è stato sottolineato nel corso della seduta di giunta, che “a Modena ci sono tutte le condizioni per ospitare il concerto di Vasco Rossi al Parco Ferrari, realizzando un appuntamento di successo sia per lo spettacolo e per i tantissimi fans che per la vita cittadina”.

di Luca Donigaglia, giornalista professionista

10 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»