Bolivia, sulle nuove banconote il leader indigeno Tupac Katari

Tupaj Katari

ROMA – Sarà ritratto l’eroe anti-colonialista Tupac Katari, al fianco della moglie Bartolina Sisa, sulle banconote da 500 bolivianos che la Banca centrale di La Paz ha deciso di stampare e mettere in circolazione. Il nuovo taglio, riferisce l’agenzia di stampa Abi, si sarebbe reso necessario alla luce delle “sempre più consistenti transazioni in contanti eseguite in Bolivia“.

Al tasso di cambio attuale i biglietti da 500 avranno un valore superiore ai 70 dollari e sostituiranno quelli da 200 come banconote di maggior pregio. Tupac Katari guidò nel XVIII secolo una rivolta indigena contro le autorità coloniali spagnole nell’allora Alto Perù. Apparteneva alla comunità Aymara, la stessa del presidente Evo Morales, alla guida della Bolivia dal 2006.

7 Maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»