AREA ABBONATI - Accedi ai notiziari

DIRE politica

Conflitto interessi, Cantone chiede nuove norme; codice antimafia, primo sì; cambia decreto vaccini


NUOVE NORME SU CONFLITTO INTERESSI, LA RICHIESTA DI CANTONE

Le norme sul conflitto di interessi sono poco efficaci. Lo dice il presidente Anac, Raffaele Cantone, nella relazione annuale. “Una rivisitazione complessiva della materia” è “indifferibile”, aggiunge il capo dell’anticorruzione, che segnala come persistano gravi problemi nella gestione delle opere pubbliche. Cantone interviene anche sull’emergenza terremoto: “la normativa non e’ d’ostacolo, consente procedure veloci”.

CODICE ANTIMAFIA, PRIMO SI’ AL SENATO

L’aula di Palazzo Madama con 129 voti a favore, 56 contrari e 30 astenuti ha dato il via libera al Ddl sul codice antimafia, che torna ora in terza lettura alla Camera. Soddisfatto il ministro della giustizia Andrea Orlando: “Il codice rafforza l’efficienza dell’agenzia per i beni confiscati e offre nuovi strumenti per il contrasto alla criminalità organizzata”, dice il ministro.

CAMBIA IL DECRETO VACCINI, MA IL VENETO FA RICORSO

Diminuiscono da 12 a 10 le vaccinazioni obbligatorie previste dal dl Lorenzin. La modifica voluta dalla presidente della commissione sanita’ Emilia De Biasi prevede che meningococco C e B, rotavirus e pneumococco siano solo consigliati. Via libera delle regioni, ma non dal Veneto e dalla Val D’Aosta. Luca Zaia annuncia ricorso.

PIU’ DI UN CASO DI OMICIDIO STRADALE AL GIORNO

Nei primi sei mesi del 2017, gli incidenti stradali con esito mortale sono aumentati del 4.6% rispetto allo stesso periodo del 2016. Passano cosi’ da 695 a 727. E’ quanto emerge dai dati della Polizia di Stato e dell’Arma dei Carabinieri. In 388 casi si e’ proceduto in base alle norme sull’omicidio stradale.

ESTATE TORRIDA, PALAZZO CHIGI VARA UN PIANO ANTI-SICCITA’

Dal governo un piano da 20 miliardi, in 20 anni, per aumentare le riserve idriche. “Siamo in uno degli anni più siccitosi della storia recente eppure raccogliamo solo il 10-15% della pioggia che cade”, spiega Erasmo D’Angelis, responsabile di settore a Palazzo Chigi. In Italia ci sono 518 dighe. Servono altre opere per raccogliere il 5-7% d’acqua in più.

MEDAGLIA D’ORO ALLA BRIGATA EBRAICA, L’UCEI RINGRAZIA

La medaglia d’oro al valor militare alla Brigata ebraica. “Come ebrei italiani non possiamo che dirci orgogliosi”, dice la presidente dell’Unione delle comunita’ ebraiche italiane Noemi Di Segni ringraziando tra gli altri Lia Quartapelle, deputata Pd e prima firmataria della legge.

DOMANI LE ESEQUIE DI NAVARRO-VALLS, MAESTRO DI COMUNICAZIONE

Si svolgeranno domani presso la basilica di Sant’Eugenio le esequie di Joaquín Navarro-Valls, direttore della sala stampa vaticana dal 1984 al 2006, ‘portavoce’ di papa Wojtyla. “Fu il mio maestro di comunicazione, mi consigliava di parlare con onestà e verità”, ricorda Giorgio Costantino, già portavoce del Sinodo dei vescovi per i giornalisti di lingua italiana.

06 luglio 2017

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»

DIRE
facebooktwitteryoutubelinkedIn instagram

DIRE.it – Documenti Informazione REsoconti dal 1988