Race for the cure, Regione Lazio: "Importante per prevenzione" - DIRE.it

Sanità

Race for the cure, Regione Lazio: “Importante per prevenzione”

race for the cureLa Regione Lazio partecipa anche quest’anno alla Race for the cure, manifestazione importante, per il messaggio di prevenzione fondamentale per il contrasto del tumore al seno”. Cosi’ Alessio D’Amato, responsabile della cabina di regia della sanita’ del Lazio, a margine della presentazione 17esima edizione della Race for the cure, che si e’ tenuta presso il Salone d’Onore del Coni. Come Regione “siamo impegnati nell’attivita’ di prevenzione- ha spiegato- Nell’ultimo anno abbiamo invitato oltre 290.000 donne a recarsi a fare lo screen mammografico, attraverso questo abbiamo potuto ‘prendere’ in tempo oltre 1.360 tumori maligni“. La prevenzione “e’ un’arma fondamentale”, per cui, consiglia D’Amato, “quando le donne riceveranno a casa le lettere con cui sono invitate a recarsi presso le Asl per l’attivita’ di prevenzione, di aderire e annualmente di fare il test”.

6 maggio 2016
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»