In Toscana Rossi avverte i renziani: “La giunta è del presidente…”

FIRENZE – “La giunta risponde al presidente. Se c’è qualcosa che deve essere ‘rossiano’ deve essere la nuova giunta”. A poche ore dalla nuova investitura a presidente della Toscana, una delle domande che insegue Enrico Rossi è il volto dell’organo di governo della Regione. Più che tecnico, politico: così il tema ruota attorno al peso dei renziani nella squadra a otto di Palazzo Strozzi Sacrati. “Chi mi conosce- prosegue- sa che non interferisco, per stile e carattere, con il lavoro degli assessori perché è un compito difficile e va rispettato”. Però allo stesso tempo, sottolinea, “la linea politica, la conduzione politica, spetta al presidente”.

Monocolore Pd o ci sarà anche una presenza tecnica? “Non ci ho ancora pensato, domani farò una dormita e mercoledì cominceremo a pensarci”.

 

(Tutti i dettagli sulla vittoria di Rossi in Toscana nel notiziario DIRE in abbonamento)

1 Giu 2015
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»