Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Omofobia, a Roma nuova aggressione al Pigneto. Imma Battaglia: “Subito ddl Zan”

famiglie-arcobaleno_gay_diritti
La denuncia di Imma Battaglia, storica attivista dei diritti Lgbt e candidata alle primarie per il sindaco di Roma
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

ROMA – “Apprendiamo dal sito Gay.it dell’ultimo caso di aggressione omofoba a Roma nel quartiere il Pigneto, ai danni di Marco. Sono sconvolta perché se una aggressione omofoba avviene al Pigneto, quartiere avanguardia culturale, vuol dire che la situazione è grave“. Cosi’ Imma Battaglia, storica attivista dei diritti Lgbt e candidata alle primarie per il sindaco di Roma.

“Vorrei sapere cosa sta facendo concretamente la sindaca Raggi per garantire agibilità e sicurezza alle persone omosessuali. Vorrei sapere – aggiunge- cosa dicono e propongono i tanti candidati maschi alla carica di sindaco. Io una cosa voglio dirla a tutti: non giocate con il Ddl Zan, non svendetelo nel suk del palazzo. Va approvato subito per dare un segnale chiaro per sconfiggere paura e violenza. Vorrei incontrare il ragazzo aggredito per esprimergli la mia vicinanza e per capire la dinamica dell’accaduto. Perché anche l’omertà è complice”.

LEGGI ANCHE: Coppia gay aggredita da baby gang a Palermo: un ferito

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»