fbpx

Tg Politico Parlamentare, edizione del 27 marzo 2020

TUTTI CONTRO L’UE, SALVINI EVOCA L’ITALEXIT


Da una parte Italia, Francia e Spagna che vogliono accedere ai prestiti del Mes senza limiti e condizioni, dall’altra la Germania e i paesi nordici contrari agli eurobond. Due linee inconciliabili che lasciano l’Europa senza un’intesa per affrontare la crisi finanziaria. Critico il presidente del parlamento europeo, David Sassoli, che invita i leader dei paesi europei ad assumersi maggiori responsabilita’. Matteo Salvini torna a evocare l’Italexit, l’uscita dall’Unione e minaccia ancora una volta le istituzioni di Bruxelles: “E’ un covo di serpi e sciacalli. Prima sconfiggiamo il virus, poi ripensiamo all’Europa. E, se serve, salutiamo”, accusa.

CROLLA LA FIDUCIA DI CONSUMATORI E IMPRESE


Si avverte l’effetto del coronavirus sull’economia. Crolla la fiducia dei consumatori e delle imprese, con gli indici che scendono a valori che non venivano piu’ toccati rispettivamente da giugno 2013 e gennaio 2015. A rilevarlo l’Istat, sulla base di una indagine effettuata tra il 2 e il 13 marzo scorso. In particolare l’emergenza sanitaria e le misure di contenimento adottate dal Governo hanno determinato una forte flessione delle aspettative nella manifattura, nei servizi e nel commercio al dettaglio.


UN ITALIANO SU DUE TEME DI PERDERE IL LAVORO


Un italiano su due ha paura di perdere il lavoro a causa della crisi in corso. La percentuale sale al 57% tra i dipendenti del settore privato. Un sondaggio realizzato dalla Tecné, in collaborazione con l’agenzia Dire fotografa un’Italia preoccupata. Il 62% degli intervistati teme che a causa del coronavirus aumenteranno i disoccupati.


ECCO LA MAPPA DELLO SMART WORKING

Il lavoro al tempo del coronavirus è smart, almeno in gran parte della Pubblica Amministrazione, dove lavora da remoto circa l’80% dei lavoratori. Per raccontare come si riorganizzano le aziende e come vivono questa condizione i lavoratori parte oggi la campagna, promossa dai ministeri del Lavoro e della Pubblica amministrazione, #IoLavoroSmart. Le storie più interessanti saranno pubblicate sul sito dei dicasteri. Secondo la ministra Nunzia Catalfo lo smartworking e’ una freccia da scoccare con forza per non far fermare l’Italia.

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on email
Share on print

Guarda anche:

27 Marzo 2020
Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»