Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Matrimonio gay, l’Irlanda pronuncia lo storico sì

Ireland hasn't just said "Yes"... Ireland has said: "F❤️CK YEAAHHHH" — Aodhán Ó Ríordáin TD (@AodhanORiordain)
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

 

 

matrimonio gayROMA – Vent’anni fa l’Irlanda cancellava il reato di omosessualità, oggi apre le porte al matrimonio gay. Il risultato grazie a un referendum dal risultato inequivocabile, il cui esito è stato comunicato direttamente dal ministro Aodhan O’ Riordain, con l’entusiasmo che potete leggere nel tweet qui sopra.

Nel mondo già 21 paesi hanno legalizzato le nozze tra persone dello stesso genere, l’Irlanda sarà il primo ad introdurle per volere popolare. Cinque anni fa erano state approvate le unioni civili.

 

 

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»