NEWS:

A Napoli si ripete il ‘miracolo’ di San Gennaro: il sangue si è sciolto

Il prodigio di oggi si ritiene di buon auspicio per Napoli e la Campania

Pubblicato:19-09-2022 15:05
Ultimo aggiornamento:19-09-2022 15:05

FacebookLinkedInXEmailWhatsApp

ROMA –  È stato l’arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia, ad annunciare ai fedeli, riuniti nel Duomo, l’avvenuto ‘miracolo’ di San Gennaro. Il sangue del santo patrono si è liquefatto alle 9:27. Il prodigio di oggi è quello che si ritiene di buon auspicio per Napoli e la Campania. Il miracolo, oltre a quello del 19 settembre, si verifica, nel corso dell’anno, altre due volte: il 16 dicembre e il sabato che precede la prima domenica di maggio.

SINDACO NAPOLI: SAN GENNARO PUNTO RIFERIMENTO LAICO PER CITTÀ

 “Sono cattolico e ho grande fede e credo che San Gennaro rappresenti oltre che un grande esempio di religiosità anche un punto di riferimento laico per la città: in lui si sono riconosciuti tutti i napoletani indipendentemente dal credo ed è molto importante. Basta venire qua e si capisce perché c’è tanta fede in San Gennaro“, ha detto il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, a margine del rinnovato prodigio della liquefazione del sangue.


Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it


California Consumer Privacy Act (CCPA) Opt-Out IconLe tue preferenze relative alla privacy