hamburger menu

Video Systems sempre più competitiva in Europa, ora sbarca nel farmaceutico

Nel mese di ottobre il principale evento al quale ha partecipato è stato AIOTI Signature Event di Bruxelles, che riunisce i protagonisti in ambito IoT (Internet delle cose) ed Edge Computing

Pubblicato:18-10-2023 15:23
Ultimo aggiornamento:18-10-2023 15:30
Canale: Dire Futuro
Autore:
video-system
FacebookTwitterLinkedInWhatsAppEmail

CODROIPO (UDINE) – Video Systems conferma il suo ruolo da protagonista europea con le soluzioni di AI applicata all’industria. L’attività di ricerca, anche scientifica, dell’azienda di Codroipo, specializzata nel controllo qualità e sicurezza basati sull’intelligenza artificiale, è intensa, così come il confronto con altre realtà innovative simili a livello internazionale. Nel mese di ottobre il principale evento al quale ha partecipato è stato AIOTI Signature Event di Bruxelles, che riunisce i protagonisti in ambito IoT (Internet delle cose) ed Edge Computing. “Eravamo finalisti come migliore SME, piccola media impresa, nel mondo IoT- spiega il Ceo Alessandro Liani- e siamo arrivati secondi: questo ci riempie di soddisfazione”.

All’AIOTI Video Systems ha presentato APICUS e le sue evoluzioni più recenti: si tratta di una stazione robotica da integrare nelle aziende meccaniche per migliorare i processi di controllo qualità. “Grazie all’infrastruttura IoT che lo contraddistingue- sottolinea il Ceo- riusciamo a dare soluzione evolute di controllo qualità prodotto in ottica Zero Defect Manufacturing e a condividere i dati di produzione e di qualità con i sistemi informativi di fabbrica per poter raccoglie ed analizzare dati che permettono il miglioramento del processo e quindi nel tempo la riduzione di produzione di scarto”.
Video Systems è approdata di recente all’industria farmaceutica, con applicazioni per ottimizzare la tracciabilità.

“La nostra soluzione- spiega ancora- identifica i contenitori dei prodotti partendo dal numero di stampo presente sul fondo del flacone. In questo modo è possibile seguire la produzione nell’ottica di massima affidabilità, scartando automaticamente i lotti non conformi”.
Il sistema va a rendere più efficiente uno dei settori produttivi globali più promettenti, e al contempo più delicati. Si tratta di tecnologie innovative “basate- aggiunge Liani- sulla nostra piattaforma cloud e premesis Ingenium AI Suite che permette la creazione di soluzione AI ibride cloud ed edge”.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo www.dire.it

2023-10-18T15:30:33+01:00