Gli articoli della Dire non sono interrotti dalla pubblicità. Buona lettura!

Contro i tifosi violenti il sindaco di Reggio Emilia vieta l’alcol

Misura presa in occasione della partita di calcio Sassuolo-Stella Rossa Belgrado, che porterà in città i temibili ultras della squadra serba
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

cocktail_alcool_alcolREGGIO EMILIA  – Divieto assoluto di vendita e consumo di alcol in strada in tutto il centro storico e nelle vicinanze dello stadio nella giornata di domani giovedì 18 agosto. Lo ha deciso il sindaco di Reggio Emilia Luca Vecchi con un’ordinanza varata in occasione della partita di calcio Sassuolo-Stella Rossa Belgrado, che porterà in città i temibili ultras della squadra serba. Il provvedimento è stato oggi richiesto anche dal comitato per l’ordine e sicurezza pubblica. Il divieto sugli alcolici scatterà dalle ore 14 alle ore 24, fatta salva la somministrazione di bevande nei pubblici esercizi con regolare permesso e nelle distese. Saranno dunque sanzionati gli eventuali ambulanti che si dovessero posizionare nelle vicinanze dello stadio.

TIFOSI SERBI PARALIZZANO ANCHE SANITA’ REGGIANA

La partita Sassuolo-Stella Rossa Belgrado al Mapei Stadium paralizza anche la sanità di Reggio Emilia. Come misura di sicurezza in occasione dell’arrivo della tifoseria della squadra serba, una delle più violente d’Europa, alcune attività della casa della salute nord di via Gramsci e del polo di salute mentale di via Petrella subiranno infatti variazioni a causa dei possibili disagi che potrebbero verificarsi nell’area dello stadio. In particolare domani il centro di salute mentale rimarrà chiuso tutta la giornata. Le attività ambulatoriali saranno trasferite nel centro di via Amendola 2. Saranno invece garantite le attività di domiciliarità programmate e in urgenza. Il day hospital di via Petrella chiuderà però alle 14.00. Nella casa della salute di via Gramsci l’attività ambulatoriale programmata del servizio di diabetologia verrà svolta entro le 14.30, mentre gli orari di accesso del servizio di distribuzione farmaci per pazienti diabetici e la segreteria del servizio diabetologia non subiranno nessuna variazione, così come le attività del servizio infermieristico domiciliare e ambulatoriale. L’attività ambulatoriale programmata dei medici di medicina generale e dei pediatri di libera scelta verrà tuttavia svolta in mattinata, anche se i professionisti saranno comunque contattabili telefonicamente per eventuali urgenze. La viabilità e l’accesso ai parcheggi di entrambe le strutture potrebbero inoltre subire variazioni.

LEGGI ANCHE

Il Day after a piazza di Spagna: nuovi e numerosi danni alla Barcaccia per colpa degli ultras del Feyenoord

I tifosi romanisti in Olanda per Feyenoord-Roma: trattamento incivile (VIDEO)

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DiRE» e l’indirizzo «www.dire.it»

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Condividi su print

Agenzia DIRE - Iscritta al Tribunale di Roma – sezione stampa – al n.341/88 del 08/06/1988 Editore: Com.e – Comunicazione&Editoria srl Corso d’Italia, 38a 00198 Roma – C.F. 08252061000 Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «Agenzia DIRE» e l'indirizzo «www.dire.it»